Derubato della pensione all’uscita dell’ufficio postale di Colli Aniene

30 maggio 2013Oggi un anziano pensionato é stato derubato di tutta la sua pensione (1500 euro) davanti alla Coop da una donna che, probabilmente, aveva seguito i suoi movimenti fin dall’uscita dell’ufficio postale di Colli Aniene. Dalla descrizione dei testimoni era ben vestita con una gonna grigia, capelli sul biondo, non molto alta e sulla quarantina. Era sola e subito dopo l’aggressione é corsa via prima che il pensionato potesse rendersi conto dell'accaduto.
Di solito, non divulghiamo fatti di piccola cronaca locale ma l’intento di questo articolo è di dare un segnale di avvertimento alle persone più vulnerabili, come sono gli anziani, in modo che possano usare alcune accortezze per evitare di essere rapinati. Non serve accreditare la pensione se poi si va a prendere l’intera cifra senza accompagnamento. Molte persone anziane hanno l’abitudine di tenere il contante in casa o maneggiare cifre alte senza sfruttare l’opportunità di pagamento che può fornire una carta bancomat. Purtroppo, ci sono malintenzionati che lo “scippo” lo fanno di professione individuando le loro vittime in banca o alla posta e muovendosi solo a “colpo” sicuro. Spesso colpiscono dentro ai portoni o sull’uscio di casa (fonte Facebook).

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

Articoli letti: 1002637  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

Scarica il bando del Secondo Concorso Letterario Caterina Martinelli

Commenti