Viale Bardanzellu - Un autobus della linea 309 finisce la sua corsa su alcune vetture in sosta

19 giugno 2013Probabilmente avrà già raccolto del materiale, comunque le invio le mie foto fatte ieri pomeriggio relative all'incidente verificatosi sull'ormai famoso viale Bardanzellu”. Abbiamo pensato un bel po’ di tempo se pubblicare o no la notizia dell’incidente che ieri pomeriggio è stato provocato da un autobus ATAC della linea 309. Detto mezzo ha danneggiato con un forte urto cinque o sei auto lungo viale Bardanzellu, poco prima dell’incrocio con via Balabanoff. Di fronte alla sollecitazione di Claudio abbiamo deciso di rendere nota la notizia perché per noi gli amici che seguono la nostra informazione, hanno il diritto di scegliere cosa si deve pubblicare o meno su questo sito. Del resto questo incidente rilancia il tema della pericolosità della direttrice Bardanzellu-Franceschini dove, spesso, gli automobilisti si scatenano in una gara di velocità ingiustificata in pieno centro del quartiere. Tutto questo accade soprattutto nelle ore di maggior traffico quando alcune persone cercano un’improbabile alternativa alle lunghe code aggirando il traffico della Palmiro Togliatti. Siamo certi che questo incidente non sia attribuibile a questo caso ma è altrettanto inconfutabile che adottare dei dispositivi atti a rallentare i veicoli renderebbe la strada più sicura per pedoni, motociclisti (che hanno già dato il loro tributo di sangue lungo questa direttrice) e automobilisti.
Per il resto è solo cronaca. L’ipotesi più attendibile è che l’autista dell’ATAC abbia sterzato bruscamente per evitare un animale che stava attraversando la strada. Probabilmente la velocità del mezzo ha accentuato l’impatto. Alcune testimonianze riferiscono che la prima auto tamponata, una golf, ha fatto oltre 15 metri dopo l’urto e col freno a mano inserito.
Ringraziamo Claudio per il materiale fotografico inviato alla redazione.

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

Articoli letti: 1002607  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

Scarica il bando del Secondo Concorso Letterario Caterina Martinelli

Commenti