Tentativo di suicidio da Ponte Mammolo: sessantaquattrenne salvato dalla polizia

17 luglio 2013Momenti di panico sul fiume Aniene: un uomo in piedi sul cornicione di Ponte Mammolo minacciava di gettarsi nel vuoto. La segnalazione è giunta ieri mattina – intorno alle 11:30 – alla Sala Operativa della Questura. Nella circostanza alcuni passanti, vedendo l’uomo in posizione pericolosa, hanno chiamato il “113” avvisando la Polizia di quanto stava per accadere.
Immediatamente sono state inviate sul posto due pattuglie, una del Reparto Volanti e una del Commissariato San Basilio.
Gli agenti, resisi subito conto della delicatissima situazione, si sono tenuti inizialmente a distanza, cercando – con estrema cautela - un “inizio” di comunicazione.
Cercando di creare un rapporto di fiducia con la persona – visibilmente in stato di agitazione – le si sono avvicinati ascoltando le sue motivazioni.
In poche parole l’uomo ha riferito ai poliziotti che alla base del suo gesto estremo c’erano – non meglio precisate - difficoltà economiche.
Proseguendo nel dialogo e – sfruttando un suo momento di distrazione – gli agenti sono riusciti a bloccare l’uomo “mettendolo in sicurezza”.
Sul posto era appena arrivata la figlia, che ha ringraziato gli agenti e insieme ad un’ambulanza ha accompagnato il padre presso un ospedale per accertamenti.

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

Articoli letti: 1002537  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

Scarica il bando del Secondo Concorso Letterario Caterina Martinelli

Commenti