L'Acquedotto Calcio a 5 rafforza il suo organico in vista del nuovo campionato di serie B

27 luglio 2013L'Acquedotto calcio a 5 è un'associazione sportiva dilettantistica che nasce nel 2005 per volontà e iniziativa della famiglia Chilelli. E' una realtà che comprende 280 tesserati fra la compagine maschile (prima squadra in serie B) e quella femminile. Disputa le partite di campionato al Palalevante di via F.Compagna, 15 nel quartiere di Colli Aniene.
Il DNA di questa squadra sta nel suo motto ossia vincere con il cuore: “Spesso il cuore può arrivare dove la mente e il fisico non possono: la mente può farci sognare, il fisico può sostenerci, ma il cuore ci può spingere oltre i limiti che ci poniamo trasformandoci in ciò che non avremmo mai pensato di essere
Lo scorso anno ha disputato un campionato di media classifica ma quest’anno, con una adeguata operazione di rafforzamento, si proporrà nelle parti alte della classifica. Una occasione per noi di seguire un team che darà lustro a Roma Est.
L'A.S.D. L'Acquedotto calcio a 5 ha annunciato l’ingaggio di Pipo Urbano per la stagione 2013/2014. La società capitolina dà il benvenuto al calciatore argentino e ringrazia Andrea Candeloro e la CA Futsal Agency per il buon esito della trattativa.
Il 20 giugno fu Alan Gaute, il 26 luglio è Pipo Urbano. L'Acquedotto piazza un altro importante colpo per la stagione del prossimo anno (fra un mese esatto l'inizio della preparazione, ndr). In biancoceleste arriva un giocatore che il bianco e celeste li ha nel cuore, essendo argentino al pari di Gaute. Urbano è un calciatore duttile, di carisma e di grande esperienza. Quelli che lo conoscono meglio lo dipingono come un grande trascinatore sia in campo, che fuori.
Ho scelto L'Acquedotto perchè in tanti amici mi hanno parlato di una società seria e che vuole crescere. – commenta il neo acquisto - Sono contentissimo, è la prima volta che giocherò a Roma, sarà una grande esperienza. So che il girone B è il più tosto di tutta la categoria, darò il massimo. Sono inoltre contento di ritrovare Alan Gaute, mio amico dentro e fuori dal campo e soprattutto un grandissimo portiere”. La militanza di Urbano in formazioni italiane comincia nel 2007, quando sbarcò al Cadoneghe e cominciò la sua trafila con le maglie di Sporting Marca e Futsal Samb (A2 girone A), passando in B con la casacca del Villorba, del Real Toco, del Tre Colli Ancona, sino ad arrivare al Futsal Bisceglie, squadra nella quale ha disputato la sua ultima stagione. “Ringrazio tutta la società per questa opportunità e sono pronto a fare una bellissima stagione. Aspetto tutti i tifosi al campo per venirci a sostenere e per vedere una grandissima squadra”.
Il mercato de L'Acquedotto non finisce qui, la società ha infatti in serbo altre importanti novità che verranno comunicate nelle prossime settimane.

Articoli letti: 1002574  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

Scarica il bando del Secondo Concorso Letterario Caterina Martinelli

Commenti