“Il pianoforte e la viola in dialogo” – Concerto alla Vaccheria Nardi

4 dicembre 2013Non si fermano gli appuntamenti culturali nel nostro quartiere. Un importante appuntamento con la musica, a cura dell'Associazione “Anton Rubinstein”, è previsto per venerdì 6 dicembre alle ore 20 presso la Biblioteca della Vaccheria Nardi. “Il pianoforte e la viola in dialogo - Un viaggio nella grande musica dal 700 al nostro tempo”, un concerto di musica classica con Musiche di Chopin, Vivaldi, Vitali, Schumann, Scriabin eseguite da Christian Cecere al pianoforte e Vincenzo Angheloni alla viola.

Il programma completo prevede nel dettaglio:
Per pianoforte e viola
A.Vivaldi - Sonata nr. 5 in mi minore per Viola e Pianoforte (Largo, Allegro con spirito, Largo alla Siciliana, Allegro) dall'originale per violoncello e clavicembalo.

R. Schumann - Märchenbilder 4 brani per Viola e Pianoforte op.113 ( Non veloce, Vivace, Veloce, Lentamente con espressione malinconica)


Per pianoforte solo
A. Scriabin - Preludio op.9 per la sola mano sinistra (pianoforte solo)
Notturno op.9 per la sola mano sinistra
Studio op.8 nr. 12
F. Chopin - Andante spianato e grande Polacca brillante op.22 (pianoforte solo)

Per completare la conoscenza dei due maestri che si esibiranno vi diamo qualche cenno della loro carriera artistica:

Vincenzo Anghelone
Ha conseguito nel 2002 il diploma in viola presso il conservatorio di musica “F.Cilea” di Reggio Calabria sotto la guida del M° Alessandro Santucci.
Ha frequentato diversi corsi di perfezionamento sia solistici che cameristici e orchestrali tenuti da diversi docenti fra i quali il M° Piero Massa, il M° Demetrio Comuzzi e il M° Claudio Marini. Ha frequentato la scuola di perfezionamento “Accademia Hypponiana” di Reggio Calabria.
Ha suonato per diversi festival fra i quali “Pergine Spettacolo Aperto” in Val Sugana e per il “Luglio Trapanese”. Ha collaborato con diverse orchestre e associazioni musicali fra le quali l’orchestra “Città Aperta” di L’Aquila con la quale ha inciso colonne sonore per la realizzazione di lungometraggi e l’orchestra del teatro “Vittorio Emanuele” di Messina. Ha partecipato a numerosi concerti lirico-sinfonici con direttori e solisti di fama internazionale. Fra i tanti si evidenziano i Maestri Nicola Luisotti, Julian Kovatchev, Daniel Oren, Riccardo Frizza, Carlo Montanaro; e i solisti Leo Nucci, Giuseppe Filianoti, Nino Surguladze, Simon Trpceski, Sergej Krilov, Nina Kotova. Ha preso parte all’allestimento delle opere liriche quali: Fedora, La Traviata, Il Barbiere di Siviglia, Nabucco con Leo Nucci, Aida diretta dal M° Niels Muus, Un ballo in Maschera diretto dal M° Carlo Palleschi; Fedora presso il Teatro di Gozo (Malta), L’Arlesiana con la partecipazione del tenore Giuseppe Filianoti e Tosca diretta dal M° Daniel Oren. E’ inoltre da ricordare il balletto in prima rappresentazione assoluta “Pane Amore e …Fantasie” con Alma Manera e Piermaria Cecchini, coreografia e regia Franco Miseria, scenografie e costumi Alviero Martini, musiche originali Stelvio Cipriani, al quale ha partecipato in qualità di quartettista prendendo parte anche alle incisioni relative allo spettacolo e il Musical in prima assoluta "Maria di Nazaret una storia che continua…” con musiche originali Stelvio Cipriani, presso la Sala Nervi in Vaticano.
E’ socio della Cooperativa ”Orchestra del Teatro Comunale F.Cilea” di Reggio Calabria, un complesso formatosi nel 2003 che nei suoi anni di attività è diventata una delle istituzioni musicali tra le più promettenti nel Sud Italia.
É docente di violino e viola presso la scuola di musica “Giuseppe Verdi” di Reggio Calabria.
Con l’orchestra lavora presso il teatro comunale “Francesco Cilea” di Reggio Calabria spesso esibendosi in gruppi cameristici e in formazione di quartetto, con il quale svolge attività concertistica spesso accompagnandosi a cantanti solisti e attori. Il “Quartetto della Filarmonica Cilea” è stato protagonista ad una rappresentazione teatrale presso il Teatro Comunale “F.Cilea” con l’attore Arnoldo Foà.

Christian Cecere
nasce a Roma e inizia giovanissimo gli studi musicali presso il Conservatorio di musica "Santa Cecilia", conseguendo nel 1990 con il massimo dei voti il diploma in pianoforte sotto
la guida della Prof.ssa Carmela Pistillo.
Successivamente perfeziona lo studio del pianoforte con i Maestri Fausto Zadra, Mirta Herrera, Sergio Fiorentino e Andor Foldes, esibendosi in recitals sia in Italia che all'estero, come solista e in formazione da camera.
Annovera vincite e prestigiosi premi partecipando a vari concorsi pianistici, tra i quali Città di Osimo (AN), Città di Albenga (SV), Alessandro Longo (Roma).
Nel 1992 vince una selezione indetta dalla RAI di Roma, realizzando una registrazione per il programma "Piccolo Concerto", trasmesso in onda da Radio RAI.
Dal 1993 al 1997 viene scelto dal Ministero degli Affari Esteri quale rappresentante dell’Italia esibendosi in recitals in varie città d' Europa, America del Sud e Africa, nell'ambito di esclusivi eventi e manifestazioni culturali organizzati dalle Ambasciate, Consolati e Istituti italiani di Cultura ottenendo ovunque sempre ampi consensi di pubblico e critica.
Nel 1998 ottiene l'idoneità al corso di alto perfezionamento in pianoforte presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, tenuto dal Maestro Sergio Perticaroli.
Dal 1994 al 1999 ha anche svolto l'attività di archivista musicale presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, assistendo i Professori e i numerosi Direttori d’orchestra, tra i più prestigiosi del panorama concertistico internazionale.
Ha partecipato in concerto, a varie trasmissioni televisive e radiofoniche sia pubbliche che private, nell'ambito di manifestazioni ed eventi culturali organizzati in tutto il territorio nazionale.
Insieme all’attività concertistica ha sempre affiancato la passione per la didattica, da ormai oltre vent’anni, curando anche la preparazione degli allievi agli esami di Stato.

Articoli letti: 3005225  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

Scarica il bando del Secondo Concorso Letterario Caterina Martinelli

Commenti