Illuminiamo il Parco Robert Baden-Powell
Petizione pubblica on line rivolta al IV Municipio

9 febbraio 2015 – Una petizione pubblica è stata attivata per chiedere l’illuminazione pubblica del parco Baden Powell. Una iniziativa che parte da un cittadino ma che è stata da sempre sostenuta dall’associazione Vivere a Colli Aniene. Ricordiamo che su questo problema avevamo strappato l’impegno dell’assessorato ai Lavori Pubblici di Roma Capitale ed eseguito un sopralluogo con i tecnici ACEA ma con il cambio di amministrazione tutto è finito nel dimenticatoio. Ma non per noi, che abbiamo riproposto nella Conferenza Urbanistica del IV Municipio una nostra scheda progetto in cui abbiamo chiesto la sistemazione e l’introduzione di nuove attrezzature ludiche e sportive dei parchi Tozzetti, Babusci e Baden Powell. In particolare la nostra proposta chiedeva per il parco Baden Powell: “Realizzare una piazzola polivalente rettangolare con corrimano, che permetta i bambini di giocare con i pattini e fare qualche tiro a canestro al posto del mai utilizzato campo di bocce (rettangolo 25x10m.). Realizzare alcune stradine all’interno del parco con mattoni rettangolari (come l’entrata del parco da via Antonino Bongiorno) che permetta a mamme e nonni di accompagnare i bambini a scuola, senza doversi impolverare d’estate o infangare d’inverno e dare la possibilità alle altre persone di frequentare le panchine vicine a queste stradine (circa 800 m.). Realizzazione di una piccola piazzetta mattonata con diverse panchine ravvicinate in gruppi semi-circolari di tre. Per permettere a tutte quelle persone anziane e meno di conversare e di vivere il parco senza polvere (30 X 30 m.). Potenziamento dell’illuminazione mancante o carente”. Per questo non possiamo fare a meno di appoggiare la petizione pubblica e vi invitiamo a firmarla. Questo quartiere ha bisogno del sostegno di tutti e noi non faremo mancare il nostro.
La petizione: “Illuminiamo il Parco Robert Baden-Powell - Il Parco Robert Baden-Powell è uno dei principali poli verdi della zona di Colli dell'Aniene, nel quartiere XXII Collatino. Da mesi, passata l'ora del Tramonto, il parco è immerso nelle tenebre nonostante, anche di sera, sia frequentato da varie persone che praticano attività sportive. Come se non bastasse, oltre ai lampioni perennemente spenti del parco, recentemente hanno smesso di essere accesi anche i riflettori del tratto interurbano dell'Autostrada 24, che sovrastano il parco e fino a qualche giorno fa rappresentavano l'unica fonte di luce se non si considerano le torce che le persone di cui sopra sono costrette a portare con sé per avere una minima visibilità. Peraltro, la luce di tali fari non arriva a illuminare una zona del parco particolarmente frequentata (quella con le sbarre per le trazioni e le panche per gli addominali), che rimangono oscure a causa delle fronde pericolanti di un grosso pino che, stranamente, non viene potato mentre altri alberi del parco sono stati addirittura abbattuti dai giardinieri. Perciò, se i lampioni dell'A24 rimarranno misteriosamente spenti, almeno quelli del parco dovrebbero essere aggiustati e/o attivati, anche per consentire ai frequentatori del Baden-Powell un minimo di sicurezza durante i propri spostamenti serali all'interno dell'area.

Antonio Barcella
www.collianiene.org

news@collianiene.org

Articoli letti: 3002917  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

Commenti