Varato il piano del Campidoglio per “scuole salubri”

16 febbraio 2015 – È stato varato il piano dell’amministrazione di Roma Capitale per “scuole salubri” che riguarda in particolare asili nido, scuole materne ed elementari. Il nulla osta è arrivato nei giorni scorsi dagli Assessorati competenti (Lavori Pubblici e Scuola) e dai presidenti dei Municipi.
Il piano prevede: eliminazione, con l’intervento di personale AMA e su segnalazione dei Municipi, di materiali dismessi o di risulta da cantine e depositi; pulizia delle aree verdi davanti alle scuole (a luglio e agosto, comunque prima della riapertura delle scuole); derattizzazione; nuovi sistemi anti-intrusione. I fondi già stanziati di 3 milioni di euro saranno assegnati su indicazione delle priorità a cura dei Municipi.
In tema di sicurezza, intanto, è stato dato il via il rifacimento della segnaletica pedonale davanti a tutte le scuole che si trovano sulle strade di grande viabilità.
Ora sarà cura dei dirigenti scolastici e dei delegati alla sicurezza far pervenire le richieste in tempo utile ai rispettivi Municipi. Auspichiamo per il prossimo anno di non osservare immagini con plessi scolastici infestati di erbe e rovi, escrementi di topo nelle aule e nelle mense, alberi caduti nei giardini delle scuole. Ci auguriamo per il nuovo anno scolastico di vedere attuati almeno gli interventi per la messa in sicurezza delle scuole del IV Municipio, tra cui la Balabanoff di Colli Aniene, con i fondi già stanziati dalla Regione Lazio. Un ottimo piano di interventi che, comunque, riteniamo ancora insufficiente per lo stato attuale dei plessi scolastici, grazie alla trascuratezza e all’indifferenza di diversi anni sul tema della sicurezza nelle scuole.

Antonio Barcella
www.collianiene.org

news@collianiene.org

Articoli letti: 3002953  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

Commenti