Ristrutturare casa: novità e semplificazioni

27 febbraio 2015 – Realizzare un impianto termico o elettrico a norma, ristrutturare un bagno o una cucina, spostare una parete sono piccoli lavori di edilizia che sono stati semplificati nel Comune di Roma dal punto di vista burocratico. Sono disponibili online sul sito di Roma Capitale i modelli unici per gli interventi di edilizia libera che unificano i moduli attualmente in uso rendendoli più comprensibili. In particolare con la nuova normativa è possibile il frazionamento delle unità immobiliari anche con l'aumento della superficie lorda (SUL) e l’accorpamento con aumento del carico urbanistico. I vantaggi sono evidenti: meno tempi di attesa per l’inizio dei lavori, riduzione dei costi relativi ai diritti di segreteria e una procedura più snella per il cittadino, in quanto non devono essere più presentati i titoli edilizi già in possesso dell’Amministrazione. I moduli semplificati per la comunicazione dell'inizio lavori, la cosiddetta Cil, e la comunicazione inizio lavori asseverata , la Cila, snelliscono le pratiche edilizie che non richiedono particolari autorizzazioni non rientrando né nel permesso di costruire né nella Scia (Segnalazione di inizio attività). Quanto prima i Municipi modificheranno la loro organizzazione per favorire l'adozione definitiva della nuova procedura. Pertanto la nuova modulistica è più gravosa per l’Amministrazione Comunale, in termini di verifiche tecniche ed amministrative, in quanto dovrà verificare in tempi stretti se la documentazione è completa, se devono essere acquisiti pareri di Enti alla tutela dei vincoli, e se l’immobile risulta legittimo. Ciò comporta che i Municipi dovranno modificare la loro organizzazione a tal fine.
La nuova modulistica qui pubblicata è attualmente in fase sperimentale presso i Municipi ed entrerà in vigore a partire dal 1 marzo 2015.

Documenti scaricabili:
- Modello Comunicazione Inizio Lavori - CIL (f.to Pdf - Kb 527)
- Modello Comunicazione Inizio Lavori Asseverata - CILA (f.to Pdf - Kb 783)

Antonio Barcella
www.collianiene.org

news@collianiene.org

Articoli letti: 3003199  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

Commenti