Viale Franceschini - Martedì 26, intervento dimostrativo di cura del verde dell’Associazione l’Anfiteatro

25 gennaio 2016 - Domani, martedì 26 Gennaio, l’Associazione L’ANFITEATRO realizza a proprio carico il taglio delle siepi, dell’erba superflua e la pulizia, del tratto di verde dello spartitraffico centrale di Viale Franceschini compreso fra l’edicola e “La casa del gelato”. Si tratta di un intervento dimostrativo, eseguito dai nuovi giardinieri dell’associazione che si occupa della cura del verde pubblico del parco di via Ruini e dintorni, concordato con l’Amministrazione Condominiale delle Palazzine di Via Franceschini e autorizzato dal nostro Municipio. Da più di tre anni l’Associazione L’ANFITEATRO svolge, e svolgerà sempre meglio, il lavoro di manutenzione volontaria dei giardini di via Ruini, Via Calosso, Via Orano e Via Guardati, grazie anche al sacrificio economico delle famiglie che vivono in questo Settore. Un’operazione che il Comune di Roma non è in grado di eseguire con la necessaria regolarità e per la quale un certo numero di famiglie si autotassano volontariamente per vivere in un ambiente accogliente e pulito. Cosa chiedono i cittadini in cambio di questo? Coloro che contribuiscono alla bellezza di questo quartiere spendendo le proprie risorse personali non hanno bisogno di nulla in cambio, con il proprio esempio sono già testimoni attivi di una passione e di un impegno altamente civico che non ha bisogno di altri riconoscimenti, chiedono solo qualche forma di incoraggiamento che possa convincere altre persone a unirsi a questa comunità per poter fare più bello il proprio territorio. Per questo auspicano forme di azioni compensative e premianti che possano spronare l’emulazione a curarsi del Bene Comune.
Il Comune di Roma deve rispettare e sostenere il diritto dei cittadini che devono poter contare su giardini puliti, dignitosamente curati e fruibili da bambini, adulti e anziani.

Antonio Barcella
www.collianiene.org

news@collianiene.org


Articoli letti: 3003181  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

Commenti