Rocambolesca evasione dal carcere di Rebibbia

15 febbraio 2016 - Nel giorno di San Valentino due detenuti dell’istituto penitenziario di Rebibbia sono evasi ma, siamo certi, che i motivi non sono da ricercare nella festa degli innamorati. Erano le 18,30 di ieri quando i due romeni ospiti del centro detentivo, C.C. di 33 anni e di M. F. D. di 28, avrebbero tagliato le sbarre di uno dei locali adibiti al lavoro dei detenuti e, calandosi con dei lenzuoli annodati, si sono diretti verso la Tiburtina dando inizio alla fuga. Carabinieri e Polizia stanno setacciando i territorio e i tanti edifici abbandonati tra la Tiburtina e la Prenestina ed eseguono controlli accurati in tutti i campi rom. Questa mattina anche l’insediamento di via Salviati è stato oggetto di un blitz da parte delle Forze dell’Ordine. Una vera caccia all’uomo in tutti quei luoghi della città che possono essere un rifugio per la clandestinità. Il sospetto che i due fuggitivi possano essere stati aiutati dall’esterno, attraverso una rete di complicità, rende più ancora complessa la ricerca degli evasi.

Antonio Barcella
www.collianiene.org

news@collianiene.org

Articoli letti: 3003071  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

Commenti