La microcriminalità imperversa nella notte a Colli Aniene

11 marzo 2016 - Ripetuti furti nella notte a Colli Aniene hanno colpito esercizi commerciali e residenti. La prima a farne le spese è stata la Farmacia di viale Bardanzellu che violata dai ladri dopo il danneggiamento della soglia di marmo che ancorava la serranda al suolo. Lo stesso negozio aveva subito un tentativo di furto la settimana precedente fortunatamente andato a vuoto. Sempre nella stessa nottata un residente di Colli Aniene ci ha raccontato la brutta avventura che ha subito in via Caterina Martinelli: “Questa notte alle quattro, svegliato dall’antifurto di una automobile, sono sceso di casa con un mattarello in mano. Alla mia vista i ladri sono scappati. Penso di aver fatto il mio dovere di cittadino, mi porto via gli attrezzi dei ladri che avevano abbandonato nella fuga e torno a casa soddisfatto. Questa mattina trovo lo sfacelo con un’automobile completamente priva di gomme che poggiava con la meccanica sull’asfalto.” L’arroganza dei malviventi è incredibile e non ha limiti! Sono tornati indietro, dopo il rischio di essere scoperti, e hanno lavorato indisturbati su un’altra automobile priva di antifurto sonoro. È emblematico come questa gente possa agire nel crimine in maniera così indisturbata e quasi strafottente. Circa un mese fa è stata la zona tra via Calosso e via Orano ad essere presa di mira dai criminali che si sono accaniti su varie automobili.
La settimana scorsa è stata la volta della gelateria Strawberry ad essere oggetto di attenzione dei malviventi. Qualche settimana prima anche il Green Bar posto lungo lo stesso viale è stato vittima di effrazione ed altri fatti di microcriminalità sono accaduti lungo l’asse preferenziale Bardanzellu-Franceschini.
È inutile riproporre nuovamente le annose questioni dell’eccessiva distanza del Commissariato competente per territorio o sulla sicurezza avvertita dai cittadini. Per fortuna, Colli Aniene non è il Bronx ma non vogliamo neppure che lo diventi. Noi stessi abbiamo osservato la scorsa settimana un costante controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine, con pattuglie e blocchi stradali, ma la notte sembra esserci una netta diminuzione della vigilanza tale da permettere alla microcriminalità di imperversare a suo piacimento con la complicità del buio. Auspichiamo che vengano prese misure di sicurezza adeguate anche perché i fatti che segnaliamo sono solo una parte di quello che accade sul nostro territorio.

Antonio Barcella
www.collianiene.org

news@collianiene.org

Articoli letti: 3003231  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

Commenti