Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Libri Convenzioni Concorso Letterario

Importante incontro istituzionale per la Cervelletta ma mancavano i cittadini

20 marzo 2017 - “Importante incontro istituzionale questa mattina (Ndr: 17 marzo) alla Cervelletta...un luogo quasi magico dall'incredibile valore storico. Un bene che il Municipio vuole valorizzare escludendo finalità commerciali.” – sono parole della presidente del IV Municipio Roberta Della Casa scritte sulla sua pagina Facebook. Bene, finalmente è arrivato un segnale che va nella nostra direzione ossia il salvataggio della Cervelletta.
Peccato – aggiungiamo noi – che a questo importante incontro non siano state invitate le rappresentanze dei cittadini che si stanno muovendo per tutelare questo bene comune della collettività. Non riusciamo proprio a comprendere perché tutta questa ritrosia da parte della Presidente e della Giunta del IV Municipio nel coinvolgere i cittadini o rispondere alle loro interpellanze e non ne capiamo le finalità. Alcuni degli atti di questa giunta hanno fatto comprendere ai cittadini che non basta la buona volontà se questa non è accompagnata dalla conoscenza del territorio e dalla sua storia. Probabilmente non hanno ancora capito quali sono le organizzazioni di cui possono fidarsi e di quelle contro cui fare muro perché cercano solo l’interesse personale.
La Cervelletta per il tiburtino e il collatino è un immenso patrimonio da salvaguardare dal degrado, dai furti, dalle occupazioni abusive e dallo sfruttamento commerciale a titolo personale.
È certamente importante apprendere che il Municipio vuole tutelare un luogo dall’incredibile valore storico ma quantomeno dovrebbe spiegarci come intende farlo. Non basta una frase lapidaria sul profilo Facebook della Presidente per convincerci che in merito al Casale della Cervelletta si sta portando avanti un progetto valido. Provi a dare un segnale alla comunità magari aprendo di nuovo il Casale e il suo museuccio alle visite guidate tutelandolo dai vandali che ne hanno fatto scempio, così come hanno verificato i rappresentanti del Coordinamento di Associazioni e Cittadini “Uniti per la Cervelletta”, studenti e docenti dell’ITT Livia Bottardi e delle scuole della Rete Collatina – Tiburtina, che l’8 febbraio hanno potuto visitarlo grazie alla presenza di un messo comunale che, autorizzato dal Campidoglio, ne ha consentito l’ingresso. Dal novembre scorso questi partner stanno lavorando per un progetto che possa salvare il Casale della Cervelletta in quanto Bene Monumentale di grande valore storico, artistico e culturale. Ma non solo. È convinzione del partenariato che con la cultura si può fare sviluppo. Mettendo insieme investimenti pubblici e privati, il Casale, con la preziosa Area Umida della Tenuta i cui è inserito, nonché con il tratto di fiume che lambisce Colli Aniene e Tor Sapienza, può diventare un potente attrattore turistico capace di mettere in campo una “aggressione” convinta delle problematiche del lavoro creando micro-imprese, occupazione per giovani e meno giovani, mediante la costruzione delle “condizioni al contorno” necessarie a promuovere lo sviluppo di economie locali sui territori interessati dal progetto. Un progetto “per la Comunità” da sviluppare attraverso un bando pubblico di idee e non contro di essa. Basta parole che non servono a nulla: iniziamo a lavorare tutti insieme per restituire questo patrimonio storico culturale al territorio strappandolo ai soliti affaristi che ambiscono ad appropriarsi del bene.

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

Articoli letti: 2193003  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANO5° Concorso Letterario C. Martinelli (2017)

4° Concorso Letterario C.

3° Concorso (2014-2015)
2° Concorso (2013)
1° Concorso (2012)

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org