Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Laboratorio audiovisivi al Centro Anziani di Colli Aniene

6 novembre 2018 - Ieri pomeriggio presso il Centro Anziani di Colli Aniene in via Meuccio Ruini si è tenuta l’inaugurazione del laboratorio del cinema promosso dall’Università popolare Michele Testa. Una iniziativa che apre il Centro Culturale Sociale per Anziani di Colli Aniene a tutto il territorio, senza distinzione di età, razza e religione. Hanno aderito alla manifestazione Sara Pallini (attrice), Max Czertok (regista), Massimo Padroni (fotografo e videoperatore), Daniele Polito (tecnico luci e di montaggio video), Michele Saulle (regista), Filippo Federico (dell'Università Link Campus University, tecnico musicale), Steve (tecnico audio), Carlo Bassoli (Produttore), Carlo Badri (attore e percussionista), Errico Bonelli (tenore e maestro di canto), Rita Mattei (sceneggiatrice), Giancarlo Cosenza (ingegnere, effetti speciali).
L’evento è stato introdotto dal professor Nicola Marcucci che ha illustrato gli obiettivi del laboratorio multiculturale, multimediale e multidisciplinare sul cinema, adatto a tutte le età e culture. “Alla fine di questo corso – ha spiegato il prof. Marcucci - daremo a tutti l’occasione di creare il loro primo cortometraggio e questo evento sarà anche occasione per sottoscrivere un patto di collaborazione con i ragazzi del CINEMA AMERICA che hanno acceso la fiaccola della cultura sulla periferia con la manifestazione del Cinema alla Cervelletta alla quale hanno partecipato circa 25.000 spettatori.
È seguita la proiezione del bellissimo cortometraggio di Massimo Padroni sul Parco Naturale della Cervelletta e sul suo storico casale e la visione di un grande film vincitore di vari premi oscar. Come ha poi sottolineato il prof. Marcucci, a Roma Est è iniziata una vera e propria rivoluzione culturale che coinvolgerà poeti, scrittori, letterati, storici, economisti, urbanisti, ambientalisti, filosofi, psicologi, medici, storici dell'arte, ingegneri, informatici. Le varie arti, mestieri e professioni saranno prese per mano dall'UNIVERSITA' POPOLARE MICHELE TESTA per un piano di offerte culturali che andranno dai NONNI ai NIPOTI. E alla fine chi dimostrerà volontà e voglia di partecipazione sarà premiato con un apposito attestato da parte dei promotori.
Il prof. Marcucci ha indicato una strada per la cultura, ora sta a noi seguirla e portarla al successo.

La prossima lezione è prevista per mercoledì 21 novembre. Le persone interessate possono recarsi in segreteria del Centro Anziani di via Ruini dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 12.00 per la prenotazione del posto.

In precedenza si era svolta una lezione propedeutica di cui vi forniamo un breve resoconto:

PRIMA LEZIONE AL CENTRO SOCIALE ANZIANI DI COLLI ANIENE a cura di Nicola Marcucci per l’Università Popolare Michele Testa

Di carattere multiculturale, multidisciplinare e multimediale

Tema: il Padre

Autori letti con voce narrante di Nicola Marcucci; Italo Arcuri (“Il mio papà”, tratto dal libro di racconti e poesie “MINUTE di passaggi di tempo”), poeta contemporaneo; Camillo Sbarbaro, poeta del ‘900 (“Padre, se anche tu non fossi il mio padre” ); Giovanni Pascoli (poeta moderno): “La cavalla storna”; Franz Kafka (scrittore del ‘900): “Lettera a mio padre”; Giuseppe Verdi: musicista dell’’800 (Di Provenza il mare e il suol) AUDIO E VIDEO
Al termine della lezione, a ciascun allievo è stato chiesto di dire in breve il 1) tipo di rapporto avuto con il proprio padre e il ricordo più vivo di esso; 2) la professione paterna; 3) l’anno di trasferimento nel quartiere di Colli Aniene

Partecipanti 15

Compito per casa: “scrivete una paginetta sul rapporto che avete AVUTO CON VOSTRO PADRE”
Il tema della prossima lezione: La madre

Test
A) Come inizia il componimento di Italo Arcuri
1) Caro papà
2) Dava del tu al legno
3) Amore di papà

B) Cosa scoprì il papà del componimento di Camillo Sbarbaro sul muro

1) Una viola
2) Una lucertola
3) Una scritta

C) La capitale europea in cui nacque Franz Kafka
1) Parigi
2) Londra
3) Praga

D) Cosa chiede di sapere la madre del poeta Giovanni Pascoli dalla cavallina storna?

1) Il nome dell’assassino
2) Il giorno dell’assassinio
3) L’ora dell’assassinio

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

Articoli letti: 1980578  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

6° edizione (2018) Regolamento
5° edizione (2017)
4° edizione (2016)
3° edizione (2014-2015)
2° edizione (2013)
1° edizione (2012)

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org