Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Caos in Campidoglio - Ancora lontana la soluzione del problema rifiuti in strada

17 gennaio 2019 - La seduta sulla questione dei rifiuti del 15 gennaio scorso nel Consiglio del Capidoglio si è conclusa con un nulla di fatto e la soluzione del problema dei rifiuti in strada appare sempre più lontana. Non ci sono idee e si resta fermi ai blocchi di partenza e la dichiarazione della Sindaca Raggi lascia quantomeno perplessi: “l'area metropolitana non vuole altre discariche o inceneritori”. E allora che cosa intende fare la prima cittadina di Roma visto che è escluso che i romani possano mangiare i propri rifiuti? Forse la nostra sindaca non si rende conto dell’emergenza che la capitale sta attraversando e della conseguente criticità legata ad una situazione igienico sanitaria che sta mettendo a dura prova la pazienza dei romani. I topi si stanno moltiplicando nelle strade e in alcuni casi invadono le scuole e le abitazioni. La posizione della Raggi è stata duramente contestata dalle opposizioni di destra e di sinistra in Campidoglio. I Consiglieri del PD per provocazione hanno indossato sacchi della spazzatura riportanti alcuni slogan del tipo: “Raggi il vento è cambiato:puzza” e “Roma affoga nei rifiuti”. Mentre alcuni Consiglieri di Fratelli d’Italia sono stati espulsi dall’aula per aver indossato delle magliette con su scritto “Raggi, pulisci Roma!”.
Ma, al di là delle beghe politiche che ci interessano veramente poco, è la mancanza di proposte per mitigare quantomeno l’emergenza. Negare che esista un problema nella raccolta rifiuti è puerile e nasconde solo le inefficienze di un sistema che ha fallito. La differenziata “non esiste più” neppure nei quartieri che la facevano scrupolosamente da anni. Ormai tutto il ritirato dagli addetti AMA finisce in gran parte in un unico automezzo anche perché non è possibile capire la ripartizione nei depositi ormai costantemente al collasso. Possiamo anche essere d'accordo nel trovare una soluzione diversa dalle nuove discariche e dagli inceneritori ma deve essere comunicato ai cittadini un progetto concreto e i tempi di realizzazione.
Il video provocatorio “La grande monnezza” realizzato dalle attrici Angela Finocchiaro e Maria Amelia Monti sulla raccolta differenziata a Roma è una situazione paradossale nella quale ci troviamo di fronte ogni giorno. Nel video traspare tutta l’ironia di chi vorrebbe comportarsi da cittadino modello ed eseguire correttamente la ripartizione dei rifiuti e si trova di fronte ad una situazione incresciosa che vanifica tutti i propri sforzi.
I cittadini romani non vogliono miracoli ma solo “normalità”. Purtroppo, al momento non è dato sapere quando si potrà tornare all’ordinario e cosa intende fare questa amministrazione per farlo.

7° CONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Scarica il Regolamento - Scadenza 30 Giugno 2019

Racconti, Libri e Poesie

 
Articoli letti: 2358826  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario... oppure Scarica il Regolamento del 7° Concorso Letterario Nazionale Caterina Martinelli di Roma - Scadenza 30 Giugno 2019

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org