Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Il IV Municipio vuole coinvolgere le associazioni per un progetto di Safety e Sicurezza Integrata

30 luglio 2019 - Il Municipio Roma IV, intende programmare un'attività in sinergia tra le diverse componenti di security e safety presenti sul territorio, nel rispetto del decreto Minniti prima e della Circolare Gabrielli poi, a cui hanno fatto seguito le linee guida del Ministero dell'Interno sopra citate, vista l'esigenza sorta a garanzia delle manifestazioni pubbliche e dei pubblici spettacoli, interessati dallo spostamento di un numero considerevole di persone, affinché gli stessi in modo armonico possano esplicare il loro intento socio-educativo-culturale, senza dover incorrere in criticità impreviste e/o imprevedibili. L’iniziativa è a titolo gratuito e il termine ultimo per la presentazione delle manifestazioni di interesse a partecipare è per Mercoledì 2 settembre 2019 alle ore 12.00.
Detto progetto è diretto a chiunque ne abbia interesse, al fine di individuare, nel rispetto dei principi di non discriminazione, parità di trattamento, proporzionalità, trasparenza, concorrenza e rotazione delle Associazioni da invitare alla procedura negoziata, ai sensi degli artt. 36-60 del D.Lgs. n. 50/2016, che verrà avviata per l’affidamento, per il periodo di dodici mesi, e rinnovabile non tacitamente, per l’attività di informazione e formazione in materia di diritto ambientale e sicurezza integrata, unitamente ai professionisti del settore, nonché per il servizio di monitoraggio e vigilanza delle aree più isolate, finalizzata al contrasto del fenomeno dell’abbandono dei rifiuti mediante compiti di sorveglianza e vigilanza nei luoghi pubblici, nelle strutture scolastiche e nelle aree più isolate spesso oggetto di degrado urbano, insistenti nel territorio municipale, che sia in possesso dei requisiti sopra specificati, al fine di:
- Implementare l'attività di vigilanza sul territorio comunale riguardante il rispetto del Regolamento di Polizia Urbana relativamente alla tutela del Decoro Urbano;
- Assicurare un maggior controllo del territorio municipale, con particolare riferimento ai Plessi scolastici ed alle aree isolate, mediante attività di osservazione e sorveglianza, idonee a monitorare eventuali condotte in contrasto con le attività di Safety previste nel Regolamento di Sicurezza Urbana;
- Garantire nell'ambito del proprio territorio le seguenti attività complementari e non sostitutive dei servizi di prevenzione e disincentivazione delle infrazioni, relative ai Regolamenti locali ed alle Leggi nazionali, riguardanti la Safety ed il Decoro Urbano, in materia di Sicurezza Urbana e di Polizia Urbana;
- Formare ed Informare, unitamente ai professionisti del settore, i cittadini, in materia di igiene del territorio e tutela della sicurezza integrata e del patrimonio urbano, a favore di un corretto rapporto uomo-ambiente-patrimonio urbano, mediante attività di sensibilizzazione da potersi esprimere anche con corsi educativi di natura scolastica e/o sociale.;

Caratteristiche generali del servizio - L’attività principale è effettuata mediante un servizio di sorveglianza e vigilanza ambientale nei parchi urbani e nelle aree verdi, nei plessi scolastici e nelle aree maggiormente isolate soggette a degrado urbano, insistenti nel municipio, ad integrazione e supporto delle ordinarie forze di polizia statuali e locali, presenti nel territorio, affinché sia incrementata la vigilanza, mediante servizio da doversi esplicare pedissequamente in divisa, nelle suddette località, soggette a comportamenti sgradevoli che portano ad un utilizzo improprio delle aree in questione, (bivaccamenti, abbandono di rifiuti, atti vandalici ai danni degli arredi urbani, sottrazione dei beni esistenti nei plessi scolastici e relative infrazioni, ecc…), con azioni di osservazione e segnalazione, tipiche della sicurezza integrata a cui sono assegnati, a garanzia di un pronto intervento delle autorità competenti.

Luoghi di esecuzione – aree verdi pubbliche e strade adiacenti, del territorio del Municipio Roma IV, come di seguito indicato:
- Parchi Urbani;
- Aree Verdi;
- Plessi scolastici;
- Zone isolate;
- Sedi del Municipio, centrali e distaccate;

insistenti sul territorio del Municipio Roma IV.

Requisiti per la partecipazione - L’Associazione deve essere iscritta nell’elenco riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare con DM 18/04/2017 pubblicato sulla GU n.114 del 18/05/2007 che disponga delle competenze, delle conoscenze e dei mezzi per effettuare il servizio di vigilanza ambientale e di sicurezza integrata.
L’Associazione deve essere iscritta nel registro della Regione Lazio e deve aver svolto l’attività in argomento con altri enti pubblici.
Il personale dell’Associazione deve essere costantemente aggiornato sulle normative vigenti a livello regionale e nazionale, di carattere ambientali e giuridico, scientifico e di intervento diretto sul territorio, affinché l’attività possa essere espletata nel rispetto del principio dell’efficacia dell’azione amministrativa.
Il suddetto aggiornamento formativo deve permettere l’espletamento delle prestazioni oggetto della presente convenzione.
Il personale dovrà possedere quindi, secondo la Delibera Anac n. 1097 del 26 ottobre 2016, i requisiti:
a) Di Idoneità Professionale;
b) Di Capacità tecnico/professionale.

L’Associazione deve disporre di personale sufficiente all’espletamento del servizio richiesto sul territorio municipale, (almeno 10 unità operative sul territorio del municipio), che svolga il servizio almeno 2 volte la settimana nelle aree segnalate e durante il giorno, con orari diversi, ovvero:
- laddove esistono dei cancelli aperti la mattina e chiusi la sera, compatibilmente con gli orari previsti per la villa o il parco, i plessi scolastici e/o gli altri siti in questione;
- per le aree verdi “aperte” operare in orari che siano più confacenti alle situazioni di potenziale scorrettezza di comportamenti soprattutto a tutela del decoro urbano.

L’Associazione si impegna ad assicurare l'osservanza di tutte le norme vigenti in materia di sicurezza e salute dei lavoratori durante l'esecuzione delle prestazioni oggetto della presente convenzione. L’Associazione garantisce che il personale volontario coinvolto nelle attività oggetto della presente convenzione è coperto da assicurazione contro infortuni e malattie connesse allo svolgimento delle attività e per la responsabilità civile verso terzi.
L’Associazione deve disporre di copertura assicurativa di carattere legale e responsabilità civile.
In particolare, l’Associazione si impegna ad utilizzare proprio personale e mezzi propri per lo svolgimento degli interventi, e a collaborare con un referente dell’ufficio tecnico ed un referente della Polizia Locale, sezione socio-ambientale-stradale, così da concordare un piano operativo che periodicamente – ogni 7 giorni – sarà rendicontato con i suddetti esponenti del Municipio.
Nel rendiconto periodico, che andrà fatto dal Responsabile dell’Associazione individuato appositamente per la convenzione da sottoscrivere con il Municipio, finalizzato anche a verificare l’effettivo svolgimento delle attività richieste, andranno indicati:
- Luogo della sorveglianza,
- Data e ora,
- Personale coinvolto,
- Situazioni riscontrate,
- Materiale fotografico a supporto delle criticità riscontrate.

Saranno ammesse, tutte le Associazioni che aderiranno, in possesso dei requisiti, ad espletare il servizio in oggetto per assicurare la massima copertura del territorio e delle giornate, fatta salva la totale gratuità della prestazione.
Successivamente, il Municipio analizzerà le richieste di adesione pervenute e verrà stipulata idonea Convenzione con un disciplinare tecnico delle rispettive attività dettagliate da svolgere.
Per approfondimenti consultare l’avviso pubblico del IV Municipio
.

7° CONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Scaduto il 30 Giugno 2019 il termine delle iscrizioni - In attesa dei risultati

Racconti, Libri e Poesie

 
Articoli letti: 2514914  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org