Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

29 settembre – 27 ottobre: Aguzzano Festival – 30 anni di parco, lotta, partecipazione

27 settembre 2019 - L'8 agosto di 30 anni fa nasceva ufficialmente il Parco regionale urbano di Aguzzano, al termine di un grande ciclo di lotte da parte degli abitanti, delle associazioni, dei comitati della zona e non solo. 57 ettari di Agro romano con un prezioso patrimonio di biodiversità strappati al consumo di suolo degli anni '80-'90, un polmone verde simbolo della determinazione di un tessuto sociale che già da allora ha deciso di essere protagonista delle decisioni sul proprio territorio.
La storia di Aguzzano è storia di una comunità che si è sempre battuta per la sua tutela. A partire dalla sua istituzione fino alla salvaguardia del Casale Alba 2, che ha creato un esperimento sociopolitico-culturale tuttora in crescita, il Parco è stato difeso dal basso dagli abitanti e da chi lo frequenta ogni giorno. La Biblioteca Giovenale, l’Orto Giardino di Aguzzano, lo stesso Casale Alba 2 sono presidi di tutela del Parco, realtà attive e pienamente inserite sul territorio che ne testimoniano la vivacità ed il potenziale.
Come già successo in passato, da alcuni mesi è in atto un tentativo di speculazione ai danni del parco: uno dei cinque casali storici di Aguzzano, il Casale Alba 1, è divenuto oggetto di una delibera della Giunta del IV Municipio con la quale viene messa in discussione la destinazione d’uso “socio-culturale” prevista dal Piano Attuativo del Parco. La delibera apre la strada alla concessione del casale a privati imprenditoriali per la realizzazione di attività lucrative non coerenti con la natura dell’edificio e della Riserva in cui è inserito, che indebolirebbero i vincoli di tutela del Parco.
Gli abitanti dei quartieri limitrofi, insieme a numerose realtà sociali del territorio, si sono sollevati contro tale progetto di speculazione con iniziative pubbliche, proteste al Municipio, assemblee pubbliche, un corteo di oltre 1000 persone, l’elaborazione della proposta alternativa di un polo museale-didattico che coinvolgesse il Museo di Casal dè Pazzi e le scuole del territorio. La problematica più grave denunciata dalle mobilitazioni è il mancato coinvolgimento delle comunità locali nella gestione del territorio: una politica basata su scelte imposte “dall’alto” che non creano alcuna interazione con gli abitanti e il tessuto sociale. In risposta a tale dinamica si è costituito il Forum per la Tutela del Parco di Aguzzano, nato dall’adesione di diverse realtà sociali, associazioni, comitati, poli culturali e abitanti, proprio a partire dalla necessità di un progetto di gestione partecipata sul proprio territorio. Il Forum è riuscito a far conoscere la vicenda di Aguzzano nel quartiere e nella città, mettendo in difficoltà un’amministrazione municipale sorda e arrogante.
Non sappiamo se e come questo assurdo progetto prenderà forma. Quel che invece conosciamo bene è il grande valore della comunità di questo territorio, del percorso intrapreso con il Forum, degli abitanti e le realtà sociali che non solo si oppongono alle speculazioni ma costruiscono anche processi partecipati e proposte alternative.
Oggi come ieri il Parco e i suoi casali sono in pericolo, e vanno difesi con ogni mezzo necessario. Anche festeggiando insieme con un grande festival lungo più di un mese, interamente gratuito, di arte, teatro, concerti, proiezioni, dibattiti per i 30 anni dalla sua istituzione, con la determinazione di preservarlo per altri 300!

Programma del Festival:
-Domenica 29 settembre “TUTTI O NESSUNO” @ Anfiteatro Casale Alba 1
H 18 Aperitivo
H 19 Spettacolo teatrale “Tutti o nessuno” con la compagnia della Mama School Dance
- Giovedì 3 ottobre “I CERCHI NEL CIELO” @ Parco Regionale Urbano di Aguzzano
Serata di osservazione astronomica itinerante nel Parco di Aguzzano
- Venerdì 4 ottobre PROIEZIONE FILM @ Casale Alba 2
dalle 20 cena sociale
dalle 21:30 proiezione de “Senza lasciare traccia” di Debra Graniki
- Sabato 5 ottobre @ Anfiteatro Casale Alba 1
H 17 Reading sulla storia del Parco
A seguire interventi/racconti/microfono aperto
Duo Sara Modigliani
H 20 cena
H 21 Concerto con: Lucrezia Bertini, Lucio Leoni, Pathato
- Domenica 6 ottobre @ Stazione Metro Rebibbia
h.9:30 Passeggiata alla scoperta del quartiere, di Aguzzano e del Parco dell’Aniene
- Settimana 7-12 ottobre LA SETTIMANA DEL CAMMINARE
Durante l’intera settimana passeggiate itineranti in orario scolastico nel quartiere e nel parco a cura
delle scuole del territorio
Sabato 12 ottobre LA BUONA EDUCAZIONE DEGLI OPPRESSI @ Csoa La Torre
dalle 19 presentazione del libro “La buona educazione degli oppressi” di Wolf Bukowski
- Venerdì 18 ottobre IL FESTIVAL AL MACRO ASILO
dalle 16 alle 20 mostra per i 30 anni di Aguzzano, iniziative e dibattiti all’interno dell’iniziativa “Stati Generali – prove tecniche di rivoluzione” al Macro Asilo
- Sabato 26 ottobre @ Biblioteca Fabrizio Giovenale
dalle 17 Inaugurazione mostra per i 30 anni di Aguzzano che resterà lì fino a dicembre, dibattito e concerto

PROMOTORE:
Forum per la Tutela del Parco di Aguzzano
Con la collaborazione di:
Casale Alba 2
Comitato Mammut
Insieme per l’Aniene Onlus
Csoa La Torre
Sentiero Verde – Federtrek
Centro Anziani Rebibbia – Ponte Mammolo
Biblioteca Fabrizio Giovenale
Istituto Comprensivo “Giovanni Palombini”
Museo di Casal dè Pazzi

7° CONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Scaduto il 30 Giugno 2019 il termine delle iscrizioni - In attesa dei risultati

Racconti, Libri e Poesie

 
Articoli letti: 607  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org