Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Lettore: “Il rischio d’essere investiti sulle strisce a Colli Aniene”

2 gennaio 2020 - Riceviamo e pubblichiamo un messaggio ricevuto da un nostro lettore. L’argomento è stato più volte affrontato da noi e siamo completamente d’accordo con il lettore perché l’episodio descritto accade puntualmente ogni giorno in diversi punti del nostro quartiere che, oltretutto, ha già pagato un alto tributo di sangue al cattivo comportamento di alcuni automobilisti. La larghezza dei viali non autorizza certe persone a comportarsi come se fossero su un circuito automobilistico. Forse non tutti sanno che non dare precedenza ai pedoni sulle strisce viene punito con un’ammenda e la cancellazione di 8 punti sulla patente. O forse lo sanno bene ma sono al corrente anche che nessuno verrà a comminare una multa per questo tipo di infrazione visto il bassissimo numero di sanzioni rilevate dalla polizia urbana per questo tipo di violazioni.
Ecco il messaggio del lettore: “Non volevo certo finire all’ospedale proprio l’ultimo giorno dell’anno e così mi sono accinto con molta cautela ad attraversare viale Bardanzellu, sulle strisce pedonali, in prossimità del semaforo dell’incrocio con viale Palmiro Togliatti. Due macchine sono passate veloci come se non esistessi, anche perché il semaforo poco distante era verde e sarebbe stato un dispiacere per i due automobilisti arrivare al semaforo col rosso. Arriva la terza macchina il cui guidatore, vedendo il vecchio signore con la barba bianca, che sarei io, capisce e si ferma. Ma io, conoscendo bene le abitudini degli automobilisti romani, e non avendo nessun’intenzione di perdermi il cenone, procedo solo fino a metà strada. Chi si fida infatti, dell’altra macchina che sta sopraggiungendo sulla corsia di sorpasso? Come prevedevo, la ragazza al volante, infischiandosene della macchina ferma, mi sfreccia davanti come un razzo per arrivare in tempo al semaforo prima che cambi colore. Ho battuto le mani alla guidatrice, le ho gridato brava. Credo se ne sia accorta, spero si sia un po’ vergognata, dopo aver frenato al semaforo, diventato Inesorabilmente rosso. Mi è venuta voglia di andare a dirgliene quattro. Meglio non guastarsi la festa, che ne sai che tipo è, mi sono detto. Renato P.

Articoli letti: 1001766

se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org