Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Più difficile raggiungere il Casale della Cervelletta dopo la costruzione della recinzione di sicurezza

7 gennaio 2020 - La passerella di legno, realizzata pochi mesi fa dalla Regione Lazio, aveva reso molto più agibile il percorso da Colli Aniene al Casale della Cervelletta. Ma quest’opera, che permetteva di usufruire dell’area in tutti i periodi dell’anno, è stata vanificata dalla costruzione di una recinzione di sicurezza che chiude l’ultimo tratto del sentiero costringendo gli avventori a fare un largo giro nel cuore dell’area umida tra fango e larghe pozze d’acqua. Ricordiamo che il manufatto è stato interdetto da novembre 2017, a tutela della pubblica incolumità, dopo un sopralluogo della Commissione di verifica delle condizioni statiche degli edifici comunali. Per questo motivo era stata fissata dall’amministrazione locale una distanza di sicurezza di 10 metri dal casale che non andava violata. Un provvedimento che non aveva alcun valore visto che per oltre due anni non c’era alcun cartello di avvertimento per il rispetto di questa disposizione. Dove sarebbe bastato qualche cartello, è ora stata innalzata una recinzione con video sorveglianza che lascia alquanto perplessi i cittadini e dai costi molto elevati. Denaro che forse poteva essere risparmiato per aggiungerlo a quanto previsto per mettere in sicurezza la torre del casale. Ma l’aspetto peggiore è che questa delimitazione rappresenta per molti una dichiarazione di resa sul futuro di questo monumento. Una recinzione eccessiva, che va oltre i dieci metri previsti dall’ordinanza, e che esclude la fruizione pubblica del casale e di un’area consistente del parco. Una barriera che appare come un ostacolo alle operazioni di messa in sicurezza della torre e del casale.
Ormai la sensazione della perdita progressiva di un patrimonio storico della periferia romana sta diventando sempre più realtà e le speranze di una riapertura del Casale Storico della Cervelletta sono diventate pura fantasia.

Articoli letti: 3006027

Il libro Fuga oltre le Colonne d'Ercole di Antonio Barcella, acquistabile anche con la “carta del docente” o con il “bonus cultura”, può essere ordinato sui seguenti circuiti on line ed è prenotabile nelle principali librerie:

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store (scontato 15%)
La Feltrinelli (scontato 15%)
Unilibro (scontato 15%)
Good Book
Vertigo Bookshop
Amazon (scontato 15%)

se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org