Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Parco di Piazzale Loriedo – Dopo l’abbandono e il disinteresse arriva il vandalismo

21 gennaio 2020 - Le fontane spente e le vasche vuote mostrano ai passanti un senso di abbandono e di disinteresse per il bene della collettività. Il parco di Piazzale Loriedo, riaperto da pochi mesi, non è più quello di prima che era frequentatissimo dalla gente del quartiere. Oramai quasi nessuno si addentra più nel giardino che precedentemente era un luogo di incontro e di aggregazione. Il pesce morto nella piccola vasca dall’acqua stantia e maleodorante è l’ennesimo segnale di un sogno infranto e difficilmente recuperabile. Ora è arrivato anche il vandalismo che inevitabilmente segue il degrado. Sedie di plastica rotte e disseminate in una vasta area, oltre a procurare un danno al proprietario e ai cittadini di questo abitato, dimostrano come l’ incuria e la trascuratezza siano fenomeni che alimentano la voglia di menti bacate o di piccoli e grandi disadattati a rovinare, distruggere, guastare senza necessità e senza ragione, per il solo gusto perverso o per sciocca e malintesa ostentazione di forza. Ma a dare impulso al vandalismo è soprattutto l’incapacità a comprendere la bellezza e l'utilità delle cose che si distruggono. Se, oltre all’ inciviltà, si aggiunge la complicità di chi non riesce ad amministrare al meglio un territorio, il tutto diventa un cocktail micidiale che va tutto a danno dei residenti.
Cerchiamo comunque anche quei segnali positivi che si contrappongono ad una situazione per certi versi paradossale. Se l’erba dell’area non è più una savana, lo dobbiamo ad un cittadino di questo quartiere che si è assunto l’onere di tagliare l’erba dimostrando che, dove non arrivano le istituzioni, a volte, può mettere una pezza il volontariato. Da oggi, poi, è stato riaperto il cancelletto di entrata dal lato di viale Franceschini, cosa che permette di attraversare l’area lungo il vialetto che taglia in due il parco.

Articoli letti: 1001996

Il libro Fuga oltre le Colonne d'Ercole di Antonio Barcella, acquistabile anche con la “carta del docente” o con il “bonus cultura”, può essere ordinato sui seguenti circuiti on line ed è prenotabile nelle principali librerie:

se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org