Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Roghi tossici e mafia ambientale ai confini di Colli Aniene e Tor Sapienza

26 maggio 2020 - Spesso nel passato, quando i cittadini di Colli Aniene e Tor Sapienza si lamentavano dei continui attentati alla loro salute a causa dei roghi tossici, venivano presi per visionari e non bastavano neppure i tanti esposti presentati su ogni scrivania istituzionale per mettere fine a questi soprusi. Per chi viveva in questo posto era chiaro che dietro le mani dei piromani ci fosse un’organizzazione criminale che raccoglieva e bruciava rifiuti di ogni genere ma, in questa città, di frequente i reati ambientali vengono considerati reati di minore importanza e non vengono perseguiti come si dovrebbe. Per fortuna c’è ancora qualcuno, come la DDA (direzione distrettuale antimafia) che compie la sua attività investigativa con scrupolo e questo ha portato a scoprire e ad interrompere uno dei flussi di rifiuti, che rifornivano da tempo i campi rom di via di Salone e di via Salviati. Ben 27 persone tra Roma e Latina, circa una settimana fa, sono finite in manette con l'accusa di traffico illecito di rifiuti e riciclaggio dopo un’indagine lunga e complessa. Al centro del malaffare una ditta pontina che smaltiva illegalmente rifiuti speciali con l'aiuto dei rom di via di Salone e via Salviati. L’accusa è di traffico illecito di rifiuti, riciclaggio e autoriciclaggio. Questa organizzazione mafiosa avrebbe fatto sparire tonnellate di rifiuti tossici e speciali, facendosi pagare per il servizio di smaltimento da imprese e privati, ma anziché osservare la procedura prevista dalla legge affidava i rifiuti ai rom che li sversavano periodicamente nelle aree limitrofe agli accampamenti, con un rischio non indifferente in termini di danni all’ambiente. Perchè erano proprio quei rifiuti che in seguito venivano dati alle fiamme. Viene da chiederci quanta diossina abbiamo respirato per colpa di questi criminali e quali danni sanitari hanno portato alla nostra salute?
Non illudiamoci troppo, i roghi tossici nella nostra zona non sono terminati, non appena si allenterà la sorveglianza torneranno a colpire il nostro diritto di respirare aria e non diossina perché i traffici di rifiuti da smaltire continueranno con altri attori.

Articoli letti: 1001973

Il libro Fuga oltre le Colonne d'Ercole di Antonio Barcella, acquistabile anche con la “carta del docente” o con il “bonus cultura”, può essere ordinato sui seguenti circuiti on line ed è prenotabile nelle principali librerie:

se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org