Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Elio Romano (U.P.C) - "Vogliamo il Cinema America"

12 giugno 2020 - Ospitiamo volentieri l'articolo di Elio Romano, leader del Coordinamento Uniti per la Cervelletta, perchè ne condividiamo ogni parola. Il nostro sostegno va a tutti quei progetti che tentano di alzare il livello culturale e sociale di una periferia abbandonata troppo spesso al suo destino.

"Nei nostri quartieri - scrive Elio Romano - le occasioni di incontro e di socializzazione si realizzano abitualmente nei supermercati, nei bar, alla posta . Fatte salve le messe domenicali, di tanto in tanto associazioni, comitati e forze sociali realizzano qualche evento, talvolta pregevole nell’impegno e nei contenuti. Ma, appunto, si tratta di momenti, pomeriggi o serate che seppur soddisfacenti non si imprimono nelle storie personali o nell’immaginario collettivo. Dalle istituzioni locali arriva ben poco e quel che arriva, quando non di scarsa rilevanza, non graffia, non lascia segni.
Il Cinema America ha rotto questa tristezza realizzando arene estive che hanno coinvolto e appassionato migliaia e migliaia di persone; soprattutto giovani. Il che non è poco se consideriamo la loro attuale condizione , sempre connessi a internet e ai social ma con opportunità minime di vere relazioni interpersonali e sociali.
Per due anni di seguito e per due mesi di fila il Cinema America ha ricostruito un senso di comunità, ha prodotto cultura con film e dibattiti, ha fatto dialogare il centro e la periferia, ha mischiato i saperi e le emozioni. Nella sostanza ha fatto società diventando uno splendido centro di attenzione e partecipazione, proiettando una immagine positiva e culturalmente viva della città di Roma. Viene in mente Moravia quando affermava che “la capitale, prima di tutto, è o dovrebbe essere il centro della cultura del Paese”
Proprio la capitale, con i suoi centri di poteri e sottopoteri, con la sua smania di profitto, con l’ostinata pratica di commercializzare il bello e il buono che esiste, ha manifestato contrarietà, risentimento e forse un po’ di invidia.
Ogni stagione estiva delle arene ha dovuto superare contrasti e veleni, burocrazie impazzite, reprimende e persino violenze fisiche. Ed oggi il Cinema America viene colpito nella sua sostanza, la possibilità di proiettare liberamente pellicole anche se fuori dal mercato dei circuiti cinematografici. Per la città una barbarie, un pugno nello stomaco ai tanti cittadini e ai territori che hanno usufruito delle arene e che ne aspettavano il ritorno specie dopo tanto soffrire per la pandemia. Chi ne ha responsabilità non fa un buon servizio alla città e renderà la città più grigia anche nel sole dell’estate."

Articoli letti: 1005041

Il libro Fuga oltre le Colonne d'Ercole di Antonio Barcella, acquistabile anche con la “carta del docente” o con il “bonus cultura”, può essere ordinato sui seguenti circuiti on line ed è prenotabile nelle principali librerie:

se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org