Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Dopo il CDQ anche l’Associazione Vivere a Colli Aniene declina l’invito AMA

22 settembre 2020 - A fronte di un invito da parte di AMA per l’annuncio di una “Revisione del servizio raccolta rifiuti IV Municipio” anche l’associazione Vivere a Colli Aniene, come il CDQ, rifiuta di sedersi ad un tavolo dove le decisioni sono state già prese senza il coinvolgimento dei cittadini o delle loro rappresentanze. Del resto la lettera è chiara: “A fine settembre sarà attivo nel quartiere di Colli Aniene il nuovo servizio di raccolta differenziata stradale con contenitori stazionari… La riconversione del modello di servizio Porta a Porta a Stradale, che andrà a coinvolgere quasi 5.000 famiglie, nonché le Utenze non Domestiche senza servizio dedicato, è motivata da ragioni imprescindibili, prima fra tutte la non conformità agli standard di sicurezza nella movimentazione manuale dei carichi da parte dei lavoratori di AMA, rilevata e denunciata dalla competente ASL con intimazione a provvedere… (la lettera prosegue – vedi allegato).

Ad una convocazione di questo tipo, dove non si evince nessuna disponibilità al confronto, ma solo l’accettazione di quanto già deciso, potevamo rispondere in un solo modo:

Buongiorno, in qualità di Presidente dell’Associazione Culturale Vivere a Colli Aniene declino il vostro invito a partecipare all’incontro del 24 settembre con argomento “Revisione del servizio raccolta rifiuti IV Municipio”. Questa associazione non è disposta ad avvallare decisioni unilaterali già prese senza il coinvolgimento del territorio e senza alcun tipo di confronto. Abbiamo già assistito senza poter intervenire alle ultime decisioni AMA che hanno modificato un servizio di raccolta dei rifiuti, funzionante da un decennio, portando degrado e sporcizia nel quartiere con il conseguente aumento di miasmi e forte presenza di cornacchie, roditori e blatte sulle strade del quartiere in prossimità dei bidoncini dei rifiuti.
Non vogliamo essere corresponsabili di scelte che non sono state condivise.
Vi ricordiamo che nell’ottica della riqualificazione dei rapporti fra cittadini e istituzioni diverse Pubbliche Amministrazioni hanno sperimentato e/o sviluppato strumenti e iniziative per favorire forme di partecipazione civica (Titolo V della Costituzione, la quale introduce, all’art. 118). La riforma di un sistema pubblico di raccolta rifiuti è un argomento riguardante la comunità che deve essere affrontato con la partecipazione dei cittadini o dei loro rappresentanti.
Un ulteriore peggioramento del servizio con decisioni unilaterali e non condivise non sarà accettato passivamente.
Cordiali saluti. Antonio Barcella (Presidente Associazione Vivere a Colli Aniene)

A questo punto attenderemo le nuove disposizioni AMA sulle modifiche al servizio per poi coordinarci con i cittadini, con il CDQ e le altre associazioni territoriali per una valutazione del servizio rilasciato ai cittadini e per eventuali iniziative di protesta. In tutto questo non abbiamo ancora capito il ruolo del IV Municipio che continua ad accettare passivamente tutte le iniziative di AMA che stanno portando ad un progressivo ma inarrestabile degrado del quartiere.

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 1002273    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org