Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Anche dai lavoratori AMA proposte più innovative ed ecologiche delle scelte della municipalizzata

3 ottobre 2020 - Anche tra i dipendenti AMA c’è chi non condivide le scelte della loro azienda di tornare al passato e propongono idee più innovative e più ecologiche. Parte dal L.I.L.A. (Laboratorio Idee Lavoratori AMA) l’idea di istituire Micro Isole Ecologiche, presidiate e assistite da un operatore AMA, dove portare la raccolta differenziata compresi i rifiuti piccoli-medi ingombranti, RAE e rifiuti tessili. La soluzione potrebbe essere un sistema misto, ma, soprattutto, flessibile da parte dell’azienda e dell’utenza, in un percorso quanto più possibile condiviso con i cittadini.
Questo consentirebbe oltretutto di rimuovere anche quei bruttissimi contenitori gialli sempre pieni e spesso circondati dal materiale che non entra nel raccoglitore. Colli Aniene secondo il L.I.L.A. avrebbe le caratteristiche territoriali adatte per questo tipo di proposta. Per chi vuole saperne di più può valutare tutto il progetto sulla pagina del L.I.L.A.
Sinceramente non sappiamo se questa sia la scelta migliore, lasciamo giudicare a voi, ma siamo certi che ci sono tante altre soluzioni più adeguate alle esigenze dei cittadini che non il ritorno al passato “imposto” da AMA. Varrebbe la pena di analizzarle ma AMA va decisa per la sua strada (sta scaricando i maxi contenitori sulle strade di Colli Aniene) pur con la contrarietà del neo assessore ai rifiuti di Roma Capitale Katia Ziantoni. Non accetta un confronto con i cittadini, che certamente la metterebbero in difficoltà, perché la municipalizzata sa molto bene che ci sono alternative molto più valide.

Per completare l’informazione vi sottoponiamo anche il testo del comunicato del L.I.L.A sulla situazione a Colli Aniene: “ Oggi dunque parte la raccolta stradale a Colli Aniene in sostituzione del PaP,( il primo a Roma) e tornano i commenti critici da parte di associazioni, politici, giornalisti e cittadini. Come abbiamo più volte detto, tutte e due i sistemi possono e sono praticabili e/o funzionali, ma se organizzati entrambi da persone con sale in zucca, motivate e, soprattutto, senza secondi fini…..
Ma da queste parti non ci sono queste risorse e/o soggetti…purtroppo...
Pertanto, alla Lega Ambiente, al Messaggero e ad altri esperti improvvisati , che esprimono legittimi pareri sul cambiamento del sistema di raccolta, consigliamo di ascoltare il parere dei cittadini, non di noi monnezzari di LILA.
Infatti, proprio i cittadini di quella zona, guarda caso, chiedono come sistema alternativo ai due, delle mini isole territoriali. Aggiungiamo noi: con il CR per i piccoli ingombranti, assistite e controllate da operatore Ama: le nostre 'MIE su strada'.
Ma se ai nostri pezzi grossi non interessa l'opinione della Giunta, figuriamoci quella dei cittadini, e come vedete continuano sempre più convinti con il sistema di raccolta più costoso, inquinante e idiota del pianeta.
La scusa della ASL non regge se fai il PaP come lo fanno in tutto il pianeta; oppure, se i cittadini non vogliono) l'esposizione ad orario dei bidoni, adotti una raccolta di prossimità come chiedono quegli stessi cittadini.
"

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3003174    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org