Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Vaccino antinfluenzale – Gravi ritardi nella somministrazione del farmaco

16 ottobre 2020 - Tutti dovranno sottoporsi al vaccino antinfluenzale entro metà settembre”, comunicava diverse settimane fa il governatore del Lazio Nicola Zingaretti. Doveva essere tutto pronto in coincidenza con la riapertura delle scuole e prima della seconda ondata del Covid-19. Ma la realtà è sempre molto diversa dalle intenzioni. Siamo a metà ottobre e ben pochi cittadini tra quelli elencati come soggetti a rischio hanno già ricevuto la propria dose di vaccino e quelli che cercano di prenotarsi presso alcuni centri ASL ottengono come risposta: “Non possiamo prenotarvi prima della metà di dicembre”. Proprio in questi giorni, alcuni di noi hanno ricevuto un’email da parte del proprio medico per nulla rassicurante come quella che segue: “Gentile sig. XXXXX, Le confermiamo che lei è registrato/a per eseguire il vaccino ma al momento non sono ancora stati resi disponibili i campioni a lei assegnati.
Pertanto non siamo in grado di fornirle una data definitiva per la vaccinazione. Abbiamo registrato il suo indirizzo e-mail e le manderemo un'e-mail con il suo appuntamento non appena il suo vaccino sarà disponibile. In base alla pianificazione attuale il tempo di attesa previsto è di circa 32 (o anche 39) giorni dalla data di ricezione di questa e-mail (ndr: quindi dal 15 novembre ai primi di dicembre).
Da parte sua non sono richieste ulteriori azioni, quindi la invitiamo ad attendere la mail di conferma dell'appuntamento. Grazie.

Quindi stando a queste avvertenze ci sono quantomeno due mesi di ritardo rispetto all’obiettivo comunicato dal Governatore del Lazio. Problemi di consegne del farmaco o ritardi dei medici nel somministrarli? Difficile rispondere come stanno veramente le cose ma in un periodo di pandemia andava effettuata una programmazione più puntuale e certa. Che cosa significa che “al momento non sono ancora stati resi disponibili i campioni a lei assegnati”? Non credo che la ASL fornisca i vaccini in base al nominativo e nemmeno mi risulta che sia stata compilata una distribuzione in base alle esigenze (che già sarebbe una forma condivisibile di distribuzione del farmaco). E allora che cosa sta accadendo? Mi risulta che qualche medico del quartiere sia già in fase avanzata di distribuzione del vaccino (addirittura lavorando il sabato per farlo) mentre altri non hanno neppure iniziato. Da che cosa dipende questa situazione?

Quest'anno il virus influenzale circolerà contemporaneamente al SARS-CoV-2 (Coronavirus) e questo rende la vaccinazione contro l'influenza ancora più importante. Il vaccino, utilizzato da oltre quarant'anni come principale strumento ed opportunità di prevenzione, si è dimostrato efficace e sicuro.

Per questo motivo la Regione Lazio ha raccomandato fortemente la vaccinazione alle persone dai 60 anni di età garantendone la gratuità. La vaccinazione è raccomandata e gratuita anche per i bambini dai 6 mesi ai 5 anni compiuti. La vaccinazione antinfluenzale assume una particolare importanza perché aiuta a semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti, contribuisce a ridurre le complicazioni da influenza nei soggetti a rischio e a gestire meglio gli accessi al pronto soccorso. Inoltre quest’anno, insieme alla vaccinazione antinfluenzale, specialmente per chi soffre di patologie croniche, è raccomandata la vaccinazione anti-pneumococcica, utile a prevenire le polmoniti batteriche.

E allora che cosa si aspetta a vaccinare la popolazione ?

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3003200    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org