Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Lettore: “Vandali stupidelli a Piazzale Loriedo - Colli Aniene”

17 aprile 2021 - Forse è più semplice dare una spiegazione al fenomeno del vandalismo che riuscire a capire i motivi per i quali “questa cattiva abitudine” sia stata depenalizzata e trasformata in reato amministrativo. Il reato di danneggiamento semplice, ossia l’atto che si realizza quando il bene non è sottoposto alla cosiddetta «pubblica fede» ossia non si trova in un’area aperta al pubblico è stato depenalizzato nel 2017 insieme ad altri 40 reati che sono stati trasformati in parte in illeciti amministrativi e, in parte, in illeciti civili. Poiché il vandalismo di piazzale Loriedo si svolge soprattutto di notte e in un’area che a quell’ora è chiusa al pubblico, è difficile che le forze dell’ordine intervengano per mettere fine agli atti distruttivi, soprattutto se il proprietario del bene, ossia il Comune di Roma, non interviene con una denuncia esplicita. E poi non dimentichiamo che questo è uno stato che ha milioni di leggi ma svolge ben pochi controlli per salvaguardare i diritti dei cittadini che pagano le tasse.
Il vandalismo si definisce come la tendenza immotivata a rovinare, distruggere o guastare edifici o oggetti pubblici. Questo fenomeno può essere causato da una sciocca ostentazione di forza, per semplice gusto o per non comprensione della bellezza e dell'utilità delle strutture danneggiate. E cosa c’è di più insensato che rovinare la cosa più bella che hai vicino alla tua palazzina ?

A voi l’ardua sentenza…

Ecco il messaggio del nostro lettore sull’ultima “bravata” di piazzale Loriedo: «Io capisco che i vigili urbani di Roma, siano molto impegnati, soprattutto in centro, ma un vigile, non dico tutti i giorni e neppure una volta a settimana, ma almeno una volta, una sola volta al mese potrebbe farsi vedere nel quartiere di Colli Aniene? Dare uno sguardo verso sera, ad esempio, al piccolo parco di Piazzale Loriedo? La ditta Giorgetti, benemerita ditta Giorgetti, ha adottato da diversi giorni quest'area verde, ma la ditta non può sostituire i vigili urbani. Non può sanzionare severamente i genitori dei ragazzi che entrano abusivamente e quotidianamente nell'area recintata del bar "Dolce e Salato" sequestrato, distruggono tutto ciò che possono e prelevano materiale per gettarlo nella fontana. Ieri mattina all'interno dell'area c'era una sorta di grande telaio di legno. Questa mattina la sorta di grande telaio di legno galleggia sull'acqua della fontana, assieme alle arance che non prendono il volo dagli alberi, ma che i soliti vandali stupidelli colgono e lanciano nella vasca. Carmelo D.»

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 1001700    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

CONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Scadenza 30 giugno 2021

8° edizione (2021)... scarica il Regolamento

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org