Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Varato il nuovo calendario corsi 2021-2022 dell’Università Popolare Michele Testa

12 ottobre 2021 - L’offerta formativa dell’Università Popolare Michele Testa per il nuovo anno accademico 2021-2022 si arricchisce di nuovi corsi e seminari. Accanto ai corsi classici di Filosofia, Letteratura, Storia dell’Arte di 1° e 2° livello, di Letteratura per l’infanzia, di Psicologia del benessere, di Politica e amministrazione, ci saranno nuove lezioni su materie come Teatro, Musica, Canto e Ballo nonché due corsi sul sociale come Storia delle donne e Storia del territorio tra Tor Sapienza e Colli Aniene.

Il giorno 4 novembre alle ore 16,00 presso la Sala Falconi, il nuovo rettore Antonio Barcella coadiuvato dalla pro-rettrice dr.ssa Rossella Calzetta, dal presidente dell’Associazione UPMT Domenico Coratella e da tutto il collegio Docenti, terrà la Lectio Magistralis sul Bene Comune che darà il via al nuovo anno accademico. Si potrà assistere anche in video-conferenza inviando una richiesta alla segreteria dell'associazione.

Le lezioni dei corsi 2021-2022 saranno tenute presso la Sala Falconi o in remoto mediante l’impiego di una piattaforma di video-conferenza. In tutti i casi saranno osservate tutte le disposizioni previste dal decreto ministeriale in merito alla pandemia (Green pass, mascherine, distanziamento e sanificazione). Nel mese di novembre 2021 saranno attivati i corsi per i quali si raggiungerà un adeguato numero di iscritti. L’iscrizione all’Associazione dà diritto ai soci di seguire gratuitamente i corsi, per alcuni dei quali è previsto un contributo da parte degli allievi. Per le iscrizioni e le informazioni sui corsi ci si può rivolgere alla Segreteria: Maria Luisa Di Loreto, tel. 3483134648 email: segreteria@upmt.it oppure marialuisadiloreto26@gmail.com . Per tutto il mese di ottobre - dalle 16,00 alle 18,00 - le iscrizioni ai corsi potranno essere effettuate presso la sala Falconi previo appuntamento con la segreteria.

SCEGLIETE IL VOSTRO CORSO - Ulteriori dettagli sul sito : https://www.upmt.it/

CORSO

DOCENTE

DESCRIZIONE
Filosofia Nicola Marcucci
Storicità e problematicità saranno i due assi portanti del corso, per delineare da una parte il cammino del sapere umano e dall’altra il suo impatto con le domande e le probabili risposte della vita quotidiana e sociale.
Corso di Letteratura Rita Mattei
Approfondimento culturale della letteratura e della poesia italiana del ‘900.
Corso di Storia dell’arte - Livello base Maddalena Smaldore; Giulia M.R. Palmieri
Dalla Grecia classica all’arte contemporanea passando per l’arte romana, il gotico, il rinascimento, l’ottocento e il novecento.
Corso di Storia dell’arte – Livello avanzato Maddalena Smaldore; Giulia M.R. Palmieri
Nascita del movimento impressionista e rivoluzione del concetto di fare arte (arte en plain air). Nuovi soggetti artistici: La belle époque. Vita, opere e tecniche degli artisti: Eduard Manet, Claude Monet, Pierre-Auguste Renoir, Edgar Degas, Paul Cézanne, Camille Pissarro, Gustave Cailebotte, Alfred Sisley, Berthe Morisot, Marte Bracquemond, Mary Cassant
Corso di Letteratura per l'Infanzia Anna Grossi
“Libri che costruiscono ponti”. Le emozioni nei libri per bambini. Corso teorico-pratico di analisi dei testi e approfondimenti psicologici e pedagogici. Si alternano incontri teorici con un laboratorio per esperienze dirette di lettura e rielaborazione dei testi.
Corso di Psicologia del benessere Rossella Calzetta; Mercedes Caligiuri
Esistono pregiudizi o preconcetti che possono influenzare negativamente i comportamenti senza che le persone se ne accorgano. Le due docenti affronteranno, ciascuna dalla propria ottica, questi preconcetti e i princìpi che sono invece funzionali al benessere.
Storia delle donne
(Corso interdisciplinare)
Anna Maria Virgili con la collaborazione di altri docenti
Il corso intende offrire alcuni strumenti per una prospettiva di genere attraverso un percorso interdisciplinare svolto dai docenti dell’UPMT, secondo i diversi approcci culturali. Si affronteranno le seguenti tematiche: storia del femminismo, gli stereotipi di genere nelle fiabe dell’infanzia, pensatrici e intellettuali che hanno reso grande la filosofia e la scienza, scrittrici che hanno saputo rappresentare la donna e il suo ruolo, le donne attraverso l’arte, la violenza psicologica sulle donne, prospettive di genere.
Corso di Politica e amministrazione Giorgio Sirilli
Il corso si propone di illustrare il rapporto tra la politica e la pubblica amministrazione sotto vari aspetti: sociologico, filosofico, storico, economico, statistico, istituzionale, giuridico. Il fine è quello di fornire ai cittadini gli strumenti concettuali ed operativi per esercitare una cittadinanza attiva e consapevole, mettendoli così in condizione di esercitare appieno i propri diritti.
Storia del territorio tra Tor Sapienza e Colli Aniene Antonio Barcella con la collaborazione di altri docenti
Il corso/seminario si propone di illustrare la storia dei quartieri di Colli Aniene, Tor Sapienza, Tiburtino attraverso i personaggi divenuti simbolo del territorio (Caterina Martinelli, Michele Testa, Virgilio Melandri, Anna Fraentzel, Angelo Celli) e attraverso i fatti storici che hanno modificato l’assetto del territorio (la seconda guerra mondiale, lo sviluppo e la crisi dell’area industriale della tiburtina, la legge 167/1962 sull'edilizia economica e popolare che portò alla fondazione di Colli Aniene)
FARE TEATRO (laboratorio teatrale per principianti) Katia Gallone e Maria Pia Cursi
Il laboratorio teatrale ha come scopo quello di dare l’opportunità a chiunque di esprimere la propria creatività e di trovare un luogo di evasione e di divertimento nella condivisione di un lavoro di gruppo. Sintesi del programma: tecniche di lettura e di dizione, espressione della creatività e dell’inventiva singola e di gruppo, acquisizione delle capacità espressive non verbali. Il laboratorio prevede la frequenza di un giorno a settimana di due ore e sarà organizzato con un minimo di 5 partecipanti. Al termine del corso è prevista una rappresentazione degli allievi.
L’Arte di guardare lo spettacolo teatrale Isabella Lops
Durante il corso conosceremo il grande teatro delle avanguardie del ‘900, attraverso lezioni in aula ma soprattutto andremo insieme ad assistere agli spettacoli delle compagnie giovani, parleremo con loro e conosceremo gli autori del teatro contemporaneo che, avendo poco spazio in televisione, sono sconosciuti ai più.
Canto e Coro Francesca Tenuta
CANTO: Lo studio della tecnica vocale ha l' obiettivo della riscoperta di un efficace e naturale stile respiratorio, emissione fonatoria e lo sfruttamento delle risonanze. Imparare a cantare o migliorare la propria voce attraverso la tecnica vocale è una scoperta meravigliosa. Chiunque può farlo se motivato.
CORO: La coralità risponde ad una esigenza sociale di comunicazione globale; sentirsi parte di un'unica voce significa manifestare con fiducia la propria identità pur valorizzando il rapporto con l'altro ed amplificando il valore di integrazione e di libera espressione. Il corso di coro promuove l'esperienza pratica del canto in ensemble attraverso la costruzione di un repertorio tra stili e generi diversi non trascurando l'esplorazione dell'emissione vocale nelle sue dinamiche e caratteristiche timbriche.
STRUMENTO: L’obiettivo del corso è quello di sviluppare nell’allievo quell’alfabetizzazione di base necessaria per poter padroneggiare i rudimenti musicali applicati ad uno strumento ed il bagaglio tecnico-teorico che gli permetta di affrontare l’esecuzione e la corretta interpretazione del repertorio musicale.

Le università popolari sono istituti che si diffusero a partire dall'Ottocento in tutta l'Europa. I principi ispiratori di tali enti, in tutto il continente, furono quelli di fare avvicinare alla cultura tutti i ceti sociali, specialmente quelli più emarginati (donde appunto il termine popolare che spesso figura nelle denominazioni di tali enti). In questa azione sociale operarono soprattutto membri del movimento socialista e i sindacalisti, ma in seguito questi principi furono affermati da tutti gli spiriti democratici e liberali. Le università popolari, in Italia, sono generalmente associazioni private, che possono (eventualmente) interagire con le Università di Stato per il rilascio di crediti formativi (CFU). Nelle università popolari è possibile studiare un'ampia gamma di materie, dal latino alla psicologia, dall'inglese al disegno. Esse sono rivolte prevalentemente alla popolazione adulta. In Italia la più grande università popolare è l'Università Popolare di Roma (UPTER): nata nel 1987, ha raggiunto i 30.000 iscritti nel 2006. Oltre ai corsi, organizza viaggi, visite culturali, concerti e altre attività culturali e sportive che promuovono socialità e formazione. (fonte wikipedia).

 

Redazione
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3001157    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

CONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Scaduto 30 giugno 2021

8° edizione (2021)... scarica il Regolamento

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org