Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Non si arresta il degrado dell’area verde di piazzale Loriedo

4 gennaio 2022 - Cambiano le amministrazioni ma non cambia il destino dell’area verde di piazzale Loriedo. Non può bastare un murale molto discusso e ben pagato dalla comunità per arrestarne il degrado. Non si risolvono i problemi di un quartiere solo con la Street Art e le sue scolature di vernice lungo un muro che non racconta nulla della storia di un territorio. L’avevamo anticipato: se anche avessero dipinto la “Creazione di Michelangelo” avrebbe perso tutto il suo fascino in un contesto che non ha alcuna possibilità di valorizzarla. Figuriamoci un’opera contestata ancora prima di essere realizzata! Diecimila euro, è il prezzo pagato per il murale… Denaro che poteva essere speso meglio: la logica avrebbe suggerito qualcosa di diverso, qualcosa che avrebbe riportato questo giardino ai livelli di qualche anno fa quando era un fiore all’occhiello del quartiere. Ma la logica non fa parte di quella politica che non sa ascoltare i cittadini. Ed ecco allora un discutibile murale inserito tra un parco invaso di foglie e sterpi, dominio del vandalismo, con una fontana che non getta più acqua circondata da una vasca putrida con il rischio di diffusione della legionella, come confermato anche dai sopralluoghi della ASL. E che fine hanno fatto le carpe che erano nella vasca piccola? Come mai gli “animalisti convinti” non si sono mossi quando questi pesci rischiavano di morire in una vasca senza ricambio di acqua? Come mai la nuova amministrazione di prossimità non è intervenuta a fermare il dispendio di denaro per la realizzazione di una singola opera anziché presentare un proprio progetto per riportare la piazza ai fasti di un tempo? I cittadini vogliono essere informati sulle scelte dei propri rappresentanti e non di ritrovarsi di fronte al fatto compiuto scaricando le responsabilità su altri.
Vincenzo Luciani, direttore di “Abitare A”, il 30 dicembre scorso ha scritto un articolo sul territorio che vi riporto in parte: «Poi ho attraversato i cortili di Colli Aniene, dirigendomi, per fare un sopralluogo, al piazzale Loriedo dove ho incontrato alcune famigliole a passeggio.
Ho fotografato i pesci, quelli vivi, timidi e timorosi, e quelli minacciosi e inquietanti dei murales (10 mila euri, spesi bene? Mah!).
Deprimente l’assenza dei zampilli nelle fontane e molto di più il crescente degrado dell’ex Dolce e Salato.
La nuova giunta del IV municipio, riuscirà a combinare qualcosa di buono a piazzale Loriedo, di cui sul sito del Comune continua a campeggiare un falso storico con fontane in grande spolvero (cioè piazzale Loriedo com’era anni fa e ora non è più)
».

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3029644    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

CONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Scaduto 30 giugno 2021

8° edizione (2021)... scarica il Regolamento

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org