Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Casale della Cervelletta – Audizione del Coordinamento in Commissione Capitolina Ambiente

6 giugno 2022 - Nel giorno più triste per il Coordinamento Uniti per la Cervella, a causa delle esequie dell’amico Giancarlo Cosenza, siamo stati convocati per un’audizione in Commissione Ambiente. Dopo tanta attesa e i solleciti inviati, non potevamo rinunciare a questa opportunità, davvero troppo importante per il futuro del Casale. Per questo due dei membri del Coordinamento, pur con il cuore gonfio di tristezza, hanno risposto positivamente alla Commissione Capitolina. Ecco un breve resoconto dell'audizione del Coordinamento Uniti per la Cervelletta alla Commissione Ambiente di Roma Capitale - 6 giugno 2022- seguirà poi il verbale ufficiale di detta Commissione.
Il Presidente della Commissione Giammarco Palmieri ha dato subito la parola ai componenti del Coordinamento presenti alla riunione (Luciano Fanfoni e Antonio Barcella). Entrambi hanno fatto un breve racconto della cronistoria del casale e della tenuta, soffermandosi sulla situazione attuale e sui recenti interventi di salvataggio della torre medievale e di quelli già previsti per l’anno in corso.
A conferma dello stato dei lavori di messa in sicurezza, ha preso successivamente la parola il dirigente del dipartimento Ufficio Emergenze Cittadine – C.E.V. dr. Piermario Imperi, annunciando la fine dei lavori di messa in sicurezza della torre e l'imminente inizio (giugno) dei lavori per la messa in sicurezza del tetto del Casale Gentilizio, per cui sono stanziati 139.000 Euro.
Ci sono stati alcuni interventi dei membri della commissione e del presidente della commissione ambiente del IV municipio, che invitato alla audizione, ha ribadito l'interesse e la consapevolezza della situazione del Casale, evidenziando comunque la "non competenza" da parte del Municipio per la parte dei lavori di messa in sicurezza.
I membri del Coordinamento hanno ripreso la parola per avanzare la richiesta di andare oltre la messa in sicurezza e cercare di garantire una riapertura al pubblico anche graduale di una parte dei locali del Casale. È stato evidenziato inoltre che vanno garantiti anche gli interventi di manutenzione atti ad evitare di "disperdere" quanto è stato già realizzato (rimozione piante rampicanti, chiusura delle finestre rotte, etc.).
I membri del Coordinamento, pur apprezzando gli interventi effettuati, hanno fatto presente che si tratta comunque di operazioni limitate e che per ristrutturare il Casale occorrono fondi molto più consistenti come hanno riportati studi universitari,
Il dr. Imperi ha ripreso la parola annunciando l’esistenza di un successivo stanziamento di 160.000 euro per la progettazione generale necessaria e propedeutica al ripristino del Casale. Solo al termine di questo studio si avrà un'idea precisa dei fondi necessari alla ristrutturazione per la riapertura del casale.
Il Presidente Palmieri ci ha chiesto se come comitato avevamo messo a punto un progetto per il Casale una volta reso accessibile e fruibile. Abbiamo risposto che il Coordinamento si occupa già di visite guidate al Casale (purtroppo solo esterne a causa della chiusura del complesso monumentale) ed ha già sollecitato più volte la proprietà (Roma Capitale) ad indire un Bando Pubblico per l’utilizzo sociale e culturale del Casale. Il presidente Palmieri ha chiuso l'audizione comunicando la volontà di effettuare una "seduta/ricognizione" della commissione Ambiente direttamente in loco alla Cervelletta, auspicando di farlo entro poche settimane. Il presidente ha ringraziato il Coordinamento per l'impegno e ha espresso, a nome della commissione, le sue condoglianze per la perdita del nostro caro Giancarlo.

Come possiamo commentare l’esito dell’audizione ? Possiamo sostenere che sia stata positiva e speriamo che la prossima (in loco) possa registrare ulteriori passi in avanti. Tutti chiedono un progetto. Fermo restando che compete al Comune produrre proposte operative ( il casale è suo da oltre 20 anni!) ricordiamo a tutti che proprio Giancarlo Cosenza proponeva nel 2018 un intervento parziale sul casale gentilizio. Sulla scorta di quel suggerimento abbiamo presentato (2021) un progetto firmato da architetto che prevede il massimo possibile da realizzare in quegli ambienti. Sufficiente o insufficiente è una proposta che sta in piedi e può essere realizzata. Credo che proprio da quella possiamo ripartire per ulteriori elaborazioni (Elio Romano).

Ora attendiamo speranzosi l’incontro del 9 Giugno con l’assessora all’ambiente Alfonsi.

Per il Coordinamento - Luciano Fanfoni e Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3025796    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

Università Popolare Michele Testa

Un concorso culturale gratuito riservato ai giovani dai 14 ai 30 anni

Leggi/scarica il regolamento completo

Scadenza 31 luglio 2022

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org