Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Lettore: “Colli Aniene - Il castagno che regala ombra ma non frutti”

23 ottobre 2022 - Riceviamo e volentieri pubblichiamo: «In un giardino del quartiere di Colli Aniene a Roma, cresce un castagno. Secondo i miei calcoli dovrebbe avere più di settanta anni. Quando è nato neppure esisteva il quartiere di Colli Aniene. Non so se ve ne siano altri, così come non so se in altri giardini o ville della città, esistano castagni. Una signora mi ha chiesto se sono sicuro si tratti di un castagno, giacché i castagni crescono nei boschi. E così si legge in un sito su internet: "La prima differenza tra castagno e ippocastano è che il castagno cresce nei boschi e non è usato a scopo ornamentale. Il frutto è racchiuso in una cupola ricca di aculei, il riccio. Anche il riccio presenta delle differenze: le castagne matte si trovano in un riccio verde acceso con poche spine corte, mentre il riccio della castagna è marrone ed è dotato di spine più lunghe e pungenti. La castagna matta ha poi una forma decisamente più tondeggiante rispetto alla castagna commestibile" (Cure-naturali.it). Nel quartiere di Colli Aniene crescono molti ippocastani, ed è facile costatare la loro differenza dal castagno che ho incontrato e che ogni tanto vado a trovare, come se fosse un amico. Cresce in compagnia di un noce ed una magnolia. Poco più lontano ci sono due cipressi, un pino e giovani olivi. Immagino che il castagno non avrà gradito l'intenso traffico della strada costruita a poca distanza. Non sembra, infatti, godere ottima salute, e chi volesse trovare castagne ai suoi piedi resterebbe deluso, giacché i frutti nei ricci sono piccolissimi. D'estate però è generoso di una bella ombra. Mi piacerebbe mi parlasse, il castagno, mi raccontasse la sua storia. Ma non parlano gli alberi. Qualcosa ti comunicano, ti fanno sentire che ti sono amici. Sono certo che è contento d'essere ammirato e fotografato. E questo ho fatto, l'ho ammirato e fotografato. Spero che qualche lettore amante degli alberi, mi faccia sapere se esistono altri castagni a Colli Aniene, oppure in altri quartieri della città. Carmelo Dini»

Antonio Barcella
www.collianiene.org
news@collianiene.org

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3025740    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

Università Popolare Michele Testa

Un concorso culturale gratuito riservato ai giovani dai 14 ai 30 anni

Leggi/scarica il regolamento completo

Scadenza: Prorogata al 31 marzo 2023 (nota 1 - nota 2 - vedi locandina )

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org