Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

C’era una volta il Carnevale del tiburtino…

15 febbraio 2023 - Sono ormai quasi dieci anni che dal nostro territorio è scomparsa una manifestazione che riusciva a coinvolgere tanti cittadini: il Gran Carnevale Romano. Dobbiamo poi tornare qualche lustro più indietro per trovare l’ultima edizione del Carnevale di Rio Aniene che si svolgeva prevalentemente nel nostro quartiere. Erano due manifestazioni che non avevano la pretesa di imitare feste importanti come i carnevali di Viareggio, Venezia o Rio, ma proponevano una propria identità culturale che nasceva dal territorio e lo rendeva unico. Presentavano le proprie maschere legate alla tradizione romana, come Rugantino, Meo Patacca, Cassandrino e Don Pasquale, alle quali se n’erano aggiunte di nuove: TIBURTELLO, LA BELLA ROMANINA e il famoso GENERALE MANNAGGIA LA ROCCA. Il Gran Carnevale Romano era una manifestazione che si svolgeva sulla via Tiburtina, dove per l’occasione veniva creata un’isola pedonale di circa 30.000 mq all’altezza degli ex Studios De Paolis. La SFILATA era il piatto forte della manifestazione, su un percorso di 1,5 km, ed era composta da un "CORTEO STORICO", da numerosi "GRUPPI MASCHERATI" e "CARRI ALLEGORICI". Il tutto si muoveva su di un virtuale palcoscenico su cui era possibile essere, nel contempo, attori e spettatori. Una manifestazione di questo livello aveva innanzitutto bisogno di una programmazione economica ed organizzativa notevole che veniva preparata dall’associazionismo e dalle parrocchie e il sostegno economico e logistico del mondo politico. Quest’ultimo è venuto a mancare e non se ne conoscono le ragioni.
Il Carnevale di Rio Aniene, invece, era una manifestazione che si svolgeva per le vie di Colli Aniene negli anni che vanno dal 1989 al 1996 e riusciva a coinvolgere quasi diecimila persone. Era organizzata dal mondo associazionistico, dalle scuole e dai cittadini volontari che con la propria fantasia riuscivano a rendere unico l’evento. Una sfilata di carri allegorici e maschere che ha trascinato per anni la collettività con una duplice funzione: portare l’allegria del carnevale brasiliano a Colli Aniene e affrontare temi caldi come la natura, l’ambiente e la cultura.
Ci auguriamo che in futuro queste iniziative tornino in auge sul nostro territorio ma ci domandiamo da chi dovrebbe partire l’iniziativa che ha bisogno soprattutto di lavoro e sostegno economico.

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3002833    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

IX edizione del Concorso Letterario Caterina Martinelli - scadenza 30 giugno 2023 - scarica il regolamento

Università Popolare Michele Testa

Un concorso culturale gratuito riservato ai giovani dai 14 ai 30 anni

Regolamento (Bando) - Scheda Adesione - Associazioni in rete e sponsor

Scadenza: Prorogata al 31 marzo 2023

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org