Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Libri Concorso Letterario

Villa Farinacci cambia nome - giovedì 8 la presentazione del progetto

7 febbraio 2024 - Si terrà giovedì 8 febbraio alle ore 10,30 presso la Presidenza del Municipio IV (Via Tiburtina 1163 – scala B – I piano) la presentazione del progetto di intitolazione della “Casa del Municipio Roma IV”, già previsto tra gli obiettivi delle linee programmatiche della Presidenza e della Giunta del Municipio IV, che prevede la partecipazione dei cittadini alla scelta della figura storica a cui dedicare la struttura.

Parteciperanno Massimiliano Umberti, Presidente del Municipio IV; Annarita Leobruni, Assessora alle Politiche Educative, Scolastiche, Pari Opportunità e Politiche Giovanili; Maurizio Rossi, Assessore alle Politiche Culturali, Sport, Formazione e Lavoro, Diritti Civili e Memoria Storica; Onorina Gallucci, Presidente della Commissione Sport e Cultura.

La “Casa del Municipio Roma IV” ha sede a Villa Farinacci, un edificio costruito nel 1940 su incarico dato dal gerarca fascista Roberto Farinacci all’architetto Lorenzo Chiaraviglio che ne ha curato il progetto e la direzione dei lavori.

La Villa è sita nella zona Casal de’ Pazzi. È un “bene comune”, un luogo di ascolto, di sperimentazione e promozione della collaborazione tra cittadini e amministrazione. Inoltre, vi si celebrano i matrimoni civili. Le attività che si svolgono nella Casa del Municipio sono mirate all’aggregazione dei cittadini e alla diffusione di attività artistiche e culturali.

La struttura fornisce spazi per iniziative culturali, sociali, dibattiti, incontri, mostre, manifestazioni, eventi, con l’obiettivo sia di promuovere la crescita culturale e civile di tutta la comunità cittadina valorizzando l’identità e la pluralità culturale delle diverse realtà presenti nel territorio municipale, sia di favorire il dialogo, l’incontro e il confronto tra gli abitanti e l’amministrazione promuovendo la partecipazione attiva dei cittadini. Il progetto di cittadinanza attiva che si andrà a realizzare è mirato ad individuare la nuova denominazione da dare alla struttura attraverso la pubblicazione di un sondaggio sui canali istituzionali del Municipio per consentire ai cittadini di tutto il Municipio di votare direttamente il nome preferito tra quelli proposti.

Per l’individuazione della figura storica più indicata si è partiti dalla considerazione che la toponomastica del Quartiere Casal de’ Pazzi è tutta al maschile. Le strade, infatti, hanno i nomi dei più noti filosofi di tutti i tempi. Si è ritenuto opportuno colmare questo divario proponendo l’intitolazione della “Casa del Municipio Roma IV” ad una filosofa donna, tra quelle scelte dalla Commissione Sport e Cultura del IV Municipio:

* Simone De Beauvoir, famosa scrittrice, insegnante e filosofa, considerata l’iniziatrice del movimento femminista;
* Ipazia di Alessandria, filosofa greca, scienziata, astronoma, matematica, donna di enorme cultura, una delle menti più avanzate esistenti all’epoca;
* Hannah Arendt, filosofa ebrea tedesca naturalizzata statunitense, nota per le sue opere sulla teoria politica e sulla filosofia della storia.

Gli esiti del sondaggio verranno resi noti nel corso di un’iniziativa pubblica.

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Libreriauniversitaria.it
Mondadori Store
La Feltrinelli
Vertigo Bookshop
Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Articoli letti: 3002061    

clicca mi piace su Facebook

 

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

IX edizione del Concorso Letterario Caterina Martinelli

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org