Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Libri Concorso Letterario

L’ospedale Umberto I traslocherà a Pietralata

22 febbraio 2024 - Un investimento di 500 milioni di euro e circa quattro anni di tempo per realizzare la nuova sede del Policlinico Umberto I in zona Pietralata. Lo ha comunicato due giorni fa il governatore della regione Lazio Francesco Rocca, nel corso del «Roma regeneration forum». L’ipotesi era già circolata nei mesi passati, ma ora il presidente Francesco Rocca, ha offerto qualche dettaglio in più sul progetto, nel corso del suo intervento all’evento. Il luogo individuato per il nuovo Umberto I è quello vicino al Pertini che è diventata la scelta più facile dopo che la Soprintendenza e i Vigili del fuoco hanno bocciato il progetto dell’Università La Sapienza, che puntava invece su Castro Pretorio. «Non ci sarà la conferenza dei servizi e quindi i tempi si accorciano - ha assicurato il governatore - perché non c’è la questione urbanistica, il terreno è già destinato all’area sanitaria e la volumetria è conforme».
Rocca ha aggiunto che nelle vecchie palazzine possono andare l’università, residenze, laboratori e aule, oltre a mantenere un presidio sanitario. «La nuova area - ha dichiarato - deve tenere conto delle ragioni logistiche e accessibilità delle ambulanze e il nuovo stadio non rappresenta un problema, perché c’è già l’ospedale Pertini presente. Non possiamo più perdere tempo».
In realtà, ciò che rende perplessi molti cittadini di questo territorio, è la questione stadio che sarà costruito tra due ospedali di estrema importanza per i residenti della città. Per quanto riguarda il Pertini, erano state studiate alcune soluzioni di mobilità per impedire che l’afflusso di tifosi allo stadio disturbasse gli accessi all’ospedale. Ora, con la costruzione di un secondo ospedale nella stessa zona, si riproporrà il problema con una ulteriore complicazione per quanto riguarda le soluzioni. Ma attendiamo di vedere il progetto definitivo che comprenda tutti i progetti, nella speranza che siano stati valutati bene tutti i rischi.

SANITÀ - UMBERTI: ASPETTIAMO CARTE MA CON UMBERTO I PIETRALATA SEMPRE PIÙ CENTRALITA'
"Aspettiamo di verificare con precisione in quale area potrebbe arrivare la nuova sede dell'Umberto I. Se il policlinico arrivasse proprio a Pietralata per noi vorrebbe dire valorizzare ancora di più il nostro territorio: E Pietralata diventerebbe una delle centralità più importanti di Roma con il nuovo polo ospedaliero, lo stadio, il tecnopolo e le torri sui lotti Fs. Per noi sarebbe molto importante ospitare il più importante ospedale romano. Naturalmente aspettiamo di vedere le carte per dare un giudizio complessivo e capire quanto tutto quello che è previsto a Pietralata possa convivere". È quanto fa sapere il presidente del IV Municipio, Massimiliano Umberti a commento delle indiscrezioni sul possibile trasferimento del policlinico Umberto I nella zona di Pietralata.

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Racconti e leggende all’ombra della Torre della Cervelletta

Amazon (8,32 €)

Articoli letti: 3003681    

clicca mi piace su Facebook

   

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

IX edizione del Concorso Letterario Caterina Martinelli

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org