Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Libri Concorso Letterario

Il degrado dei cassonetti gialli della raccolta abiti usati

15 aprile 2024 - Uno dei tanti servizi per gli utenti della capitale è la raccolta dei vestiti nei cassonetti gialli. Ma quei cassonetti gialli sono diventati un simbolo di degrado e sporcizia del territorio. Quei contenitori dovrebbero servire per la raccolta di abiti usati ed accessori ma sono diventate nel tempo piccole discariche con oggetti sparpagliati intorno a loro. AMA li definisce contenitori stradali “antintrusione” ma la realtà è molto diversa perché vengono regolarmente violati per appropriarsi del contenuto. Complice di questo disagio è anche l’irregolarità della raccolta in quanto questi contenitori non vengono regolarmente svuotati e quindi divengono attrattiva per chi dissemina incuria e sudiciume sul territorio. Il cittadino viene sollecitato ad inserire in questa raccolta abiti in buono stato e in buste chiuse e non troppo voluminose, niente capi stracciati o sporchi o indumenti non recuperabili che vanno gettati nel sacco per la raccolta dei rifiuti residui (indifferenziati), ma chi dovrebbe poi recuperarli si disinteressa del servizio provocando di fatto un danno ai cittadini. Quella che dovrebbe essere una intenzione virtuosa per riuscire a garantire un minor inquinamento dell’ambiente, di fatto è diventata un motivo in più di offesa al territorio. Quel quartiere da dove erano spariti dalle strade i contenitori della raccolta stradale, diventando un esempio di raccolta porta a porta, grazie alla miopia di chi prende certe decisioni, è tornato ad essere in linea con servizi non adatti al giusto ambiente di una città europea. Le bacheche sociali sono piene di immagini del degrado causato dalla raccolta dei rifiuti in questa città ma l’amministrazione cittadina non sembra accorgersi di quanto accade sul suo territorio.

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Racconti e leggende all’ombra della Torre della Cervelletta

Amazon (8,32 €)

Articoli letti: 3002063    

clicca mi piace su Facebook

   

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

IX edizione del Concorso Letterario Caterina Martinelli

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org