Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Libri Concorso Letterario

Ennesimo rogo tossico nei pressi del cavalcavia A24 di viale Palmiro Togliatti

19 aprile 2024 - Risuonano ancora nella testa le sirene degli automezzi dei vigili del fuoco che, ieri pomeriggio, tentavano di destreggiarsi nel traffico automobilistico di Colli Aniene bloccato per via dell’ennesimo incendio di rifiuti tossici. Puntuale come un orologio svizzero, il primo grande rogo di primavera è arrivato per attentare all’apparato respiratorio di bambini, adulti ed anziani che vivono a Colli Aniene e Tor Sapienza. I cittadini si sono scatenati sui social network per questa situazione che non riescono più a sopportare. Le segnalazioni dei residenti sulle discariche abusive vengono in gran parte ignorate e, come una bomba ad orologeria, prima o poi gli abitanti di Roma Est ne pagano il prezzo in termini di salute. Difficile dimostrare che esista qualche relazione tra i tanti casi di cancro che si verificano in questa periferia e il veleno (diossina) che viene sparso nell’aria a causa di questi roghi. Non bastano le raccomandazioni della Protezione Civile che invita la popolazione presente o in transito nella zona a non sostare nei pressi dell’area interessata dall’incendio; a mantenere chiuse le finestre in caso di fumi persistenti e maleodoranti; a non utilizzare al momento i condizionatori d’aria a presa esterna. Sono precauzioni che in questa zona conosciamo bene ma non risolvono a monte i problemi come è diritto dei cittadini. Dove sta la prevenzione? Perché non intervengono le forze dell'Ordine adibite alla Tutela dell’Ambiente? Che cosa fanno le amministrazioni locali per proteggere i cittadini se non arrivare dopo i fuochi a raccontarci che l’area stava per essere bonificata? Non basta comunicare che è stato attivato il monitoraggio dell’aria da parte di ARPA Lazio dopo che il danno è già fatto e i veleni sono già nell’aria.

Ancora una volta, la via Collatina Vecchia è avvolta dalle fiamme e due quartieri ne pagano le conseguenze. Cumuli di rifiuti, come in passato, hanno alimentato l’incendio, rendendo l’aria irrespirabile a causa della densa coltre di fumo.

Non è il primo incendio di grandi dimensioni a colpire questa area. Anche lo scorso anno, a marzo, un rogo simile ha impegnato i soccorritori per diverse ore. Prima ancora nel 2019, si è verificata una situazione analoga. In passato, l’area aveva subito lo sgombero di un insediamento abusivo, lasciando dietro di sé materiali che hanno alimentato gli incendi. La situazione attuale sembra non essere cambiata e sarebbe ora che si faccia qualcosa di concreto.

 

I LIBRI DI ANTONIO BARCELLA

Fuga oltre le Colonne d'Ercole

Amazon (15,10 €)

Il quinto Evangelista

Amazon (11,96 €)

Tre nel sessantotto

Amazon (11,44 €)

La collera del cielo

Amazon (11,44 €)

Là dove il fiume volge verso il mare

Amazon (9,36 €)

Racconti e leggende all’ombra della Torre della Cervelletta

Amazon (8,32 €)

Articoli letti: 3002109    

clicca mi piace su Facebook

   

Tutti i libri di Antonio Barcella sono acquistabili con la “carta del docente” o con il “bonus cultura

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

 

IN PRIMO PIANO

Omaggio a Caterina Martinelli da poeti e scrittori di tutta Italia

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org