Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Scuola – Si torna tra i banchi con tutti i problemi degli anni precedenti

13 settembre 2019 - Lunedì prossimo la maggioranza degli studenti tornerà tra i banchi di scuola per il nuovo anno scolastico. Alcuni lo faranno forzatamente in un altro plesso scolastico, come diverse classi della scuola primaria Tullio De Mauro, dove a causa dei soliti ritardi della burocrazia non sono riusciti ad iniziare i lavori in tempo utile sull’impianto di riscaldamento. Ma il plesso di viale Santi non è l’unico del territorio a lamentare guasti, degrado e malfunzionamenti cronici. Quasi ogni scuola di Colli Aniene è in attesa da decenni di interventi necessari e solo grazie al lavoro di alcune associazioni e di tanti genitori, che si fanno carico della piccola manutenzione, che si riesce ad andare ancora avanti. Una burocrazia che ostacola il cittadino e non lo aiuta. Noi lo sosteniamo da anni con le puntuali segnalazioni che arrivano in redazione direttamente dai genitori dei ragazzi che frequentano le scuole del nostro territorio. Ma la denuncia più grave arriva dall’organizzazione “Cittadinanzattiva” che ci informa che negli edifici scolastici si verifica un crollo ogni tre giorni. Nell’anno scolastico 2018-2019 Cittadinanzattiva ha registrato 70 crolli, come emerge dall’Osservatorio civico sulla sicurezza a scuola, di cui saranno presentati i risultati il 26 settembre per la diciassettesima edizione. Non si tratta soltanto di un dato statistico, solo nel nostro quartiere si sono verificati negli ultimi cinque anni crolli parziali dei controsoffitti o degli intonaci in gran parte degli edifici scolastici.

Il peggior dato degli ultimi anni, un crollo ogni tre giorni di scuola”, commenta Adriana Bizzarri, coordinatrice nazionale scuola di Cittadinanzattiva. “Appare prioritario, alla luce di questo dato, che gli Enti locali garantiscano con urgenza gli interventi ordinari e straordinari di manutenzione e le indagini diagnostiche su soffitti e solai per scongiurare altri crolli. Poiché le procedure burocratiche per l’utilizzo effettivo dei fondi disponibili per l’edilizia scolastica sono eccessivamente farraginose (occorrono anche tre anni dalla progettazione alla effettiva realizzazione degli interventi di messa in sicurezza o costruzione di un nuovo edificio scolastico), chiediamo al nuovo Governo e al Neo Ministro Fioramonti di intervenire per la semplificazione delle procedure ed istituire o ripristinare con urgenza una struttura tecnica ed informativa per l’edilizia scolastica che sia di supporto agli Enti locali con carenza di risorse tecniche o umane, o di piccole dimensioni, per agevolarli nel reperimento di dati aggiornati sullo stato delle scuole, nell’accesso ai fondi e nella progettazione degli interventi.

Attendiamo fiduciosi quella svolta politica che proprio non vuole arrivare. Quando si parla di scuola troviamo solo silenzi ed omertà da parte delle istitituzioni preposte.

7° CONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Scaduto il 30 Giugno 2019 il termine delle iscrizioni - In attesa dei risultati

Racconti, Libri e Poesie

 
Articoli letti: 594  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org