Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Via Grotta di Gregna – Ancora un caso di strisce pedonali scomparse

13 febbraio 2020 - L’efficienza di una amministrazione locale si misura anche da come lavorano gli uffici tecnici e nel IV Municipio si ripropongono continuamente casi a dir poco emblematici. L’ultimo in ordine di tempo è relativo alle strisce pedonali su via Grotta di Gregna all’altezza del viadotto dell’autostrada A24 che, dopo i lavori che hanno interessato la strada, non sono più state ripristinate. Non è bastata neppure la segnalazione inviata da Piero G. per ottenere il rifacimento della segnaletica orizzontale di sicurezza per i pedoni. Ma questo comportamento non è certo nuovo. Il primo caso che ricordiamo è “Il mistero delle strisce pedonali scomparse di via Corsanego”, accanto alla chiesa di Santa Bernadette, dove gli uffici tecnici del IV Municipio impiegarono ben tre anni prima di ripristinarle.
Ancora più significativo il caso delle strisce pedonali di via D’Onofrio di circa due anni fa, quando ricostituirono in quel tratto la segnaletica orizzontale “dimenticando” gli attraversamenti pedonali. Anche allora segnalammo con un nostro articolo la dimenticanza. Pensate che in due anni qualcuno abbia provveduto a sistemare la cosa? No, purtroppo. In quel tratto di strada, le “zebre” sono irrimediabilmente perse e gli automobilisti parcheggiano tranquillamente i loro veicoli dove prima c’era un’area riservata alla sicurezza dei pedoni.
Spero di sbagliarmi, ma non vorrei che anche per il passaggio pedonale di via Grotta di Gregna occorrerà attendere tempi biblici prima di riaverle. Ricordiamo che le le strisce pedonali sono quella forma di segnaletica orizzontale che indica un punto della strada in cui i pedoni possono attraversare avendo diritto alla precedenza sulle auto. Quindi si tratta di una questione di sicurezza che dovrebbe essere trattata con procedura di urgenza.

Articoli letti: 1001943

Il libro Fuga oltre le Colonne d'Ercole di Antonio Barcella, acquistabile anche con la “carta del docente” o con il “bonus cultura”, può essere ordinato sui seguenti circuiti on line ed è prenotabile nelle principali librerie:

se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org