Home  A.C. Vivere a Colli Aniene Territorio Segnalazioni Newsletter Le vostre e-mail Fotografie Archivio Notizie Convenzioni Concorso Letterario

Sicurezza edifici scolastici – Le scuole colabrodo di Colli Aniene

23 novembre 2019 - Dopo il trasferimento di alcune classi della Tullio De Mauro verso la scuola Italo Calvino a causa di un guasto all’impianto termico, dopo la Mary Poppins che a causa di infiltrazioni d’acqua nelle aule è stata costretta a ‘parcheggiare’ i bambini nell’androne per fare lezione, dopo che i genitori hanno evidenziato sulle pagine facebook che almeno altre tre scuole del quartiere hanno infiltrazioni di acqua, è iniziata la corsa per evitare la chiusura l’edificio scolastico che ospita la materna Franceschini. Dopo il sopralluogo della ASL e la relazione conseguente, ieri la Presidente del IV Municipio Roberta Della Casa, accompagnata da assessori, consiglieri e responsabili dei dipartimenti, si è recata presso la materna Franceschini per mettere in campo i lavori urgenti di messa in sicurezza della scuola. Come è prassi si chiude il recinto dopo che sono scappati i buoi. Tra la giornata di sabato e la mattinata di lunedì prossimo, si tenterà di mettere in campo le soluzioni più adatte per rispondere ai rilievi della ASL in maniera tale da rendere sostenibile la frequentazione della scuola senza procedere alla chiusura. La solita pezza che non risolve i tantissimi problemi di questo edificio scolastico, basta osservare le tante immagini che abbiamo pubblicato.

Al di là dei provvedimenti che interesseranno la materna Franceschini, quello su cui vogliamo focalizzarci è la situazione generale degli edifici scolastici del quartiere, una vera emergenza che le associazioni di Colli Aniene segnalano da anni restando inascoltate. Si poteva fare qualcosa per evitare quello che sta accadendo in questi giorni che sta facendo precipitare la situazione? Ma la domanda più corretta è: i nostri ragazzi frequentano scuole sicure? Nel 2013 abbiamo creato un dossier “Apprendere in sicurezza” che riportava la situazione di allora e che è rimasta pressoché immutata, nel 2017 abbiamo promosso la Giornata della Sicurezza delle scuole al motto “Il volontariato da solo non basta!” ma la Presidente del IV Municipio non si presentò al confronto e non mandò neanche un suo rappresentante. Fiumi di inchiostro sono stati versati sulla stampa locale e quella cittadina; immagini relative alla fatiscenza degli edifici scolastici di Colli Aniene sono state pubblicate dai maggiori quotidiani romani ma tutto questo non è servito da sprone a chi doveva mettere rimedio ai problemi.

Lunedì 25 novembre alle ore 9:30 l'Assessore del IV Municipio Fabio Grifalchi, dovrà rispondere alla interrogazione presentata dalla Consigliera Leobruni sulla scuola materna Franceschini, oggetto di numerosi sopralluoghi da parte di Asl e Municipio per le sue cattive condizioni. Si può già prevedere che l’incontro sarà incentrato sulle consuete schermaglie politiche che serviranno solo a scambiarsi reciproche accuse senza cercare una soluzione globale al problema. Ma il vero confronto con i cittadini sull’argomento è stato già evitato in passato e lo sarà ancora di più in futuro a causa del progressivo peggioramento dello stato degli edifici scolastici e per la mancanza di idee e risorse per trovare una soluzione che appare sempre più difficile.

Articoli letti: 1581287  
se apprezzi questo sito internet clicca mi piace su Facebook

 

www.collianiene.org - © copyright riservato - riproduzione vietata

Redazione giornale web 331-1333652

 

IN PRIMO PIANOCONCORSO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI

Vai alla pagina dedicata al Premio Letterario

Book Crossing ‘fai da te” presso la sala Mario Falconi in Largo Nino Franchellucci, 69 (dietro la Coop). Ogni giorno dalle 16,00 alle 19,00 e durante le aperture straordinarie della sala Falconi potrete prelevare il vostro libro gratuitamente e senza alcuna tracciatura. Tanti libri tutti per te.

I nostri soci Sostenitori
Questo spazio può essere tuo aderendo come Socio Sostenitore all'Associazione Vivere a Colli Aniene. Leggi come è possibile dare il tuo sostegno
L'associazione Vivere a Colli Aniene cerca persone volontarie che vogliano cimentarsi nel giornalismo, nel sociale e nella cultura a titolo gratuito. Per ulteriori informazioni rivolgersi a associazione@collianiene.org